Azienda israeliana fornirà acqua potabile in India e Vietnam

Azienda israeliana fornirà acqua potabile in India e Vietnam. Una società israeliana la cui tecnologia ha fatto colpo alla conferenza AIPAC dello scorso mese, ha firmato accordi per la produzione di acqua potabile in India e Vietnam, due paesi che da tempo devono affrontare una grande carenza idrica.

Water Gen ha firmato un accordo con la seconda più grande società solare in India per la produzione di acqua potabile purificata per villaggi remoti del paese. Tempo fa, la stessa azienda aveva già organizzato con il governo di Hanoi la creazione di generatori di acqua nella capitale vietnamita.

I protocolli d’intesa hanno un valore di 150 milioni di dollari in totale, secondo Water Gen, che è stata fondata nel 2009 e crea una tecnologia che estrae l’acqua dall’aria.

Quasi un quinto della popolazione mondiale, vive in zone con carenze idriche gravi, secondo il Dipartimento delle Nazioni Unite per gli Affari Economici e Sociali. In India, 75 milioni di persone non hanno accesso all’acqua potabile.

La visione dell’azienda è quella di fornire all’umanità un’abbondante fonte rinnovabile di acqua potabile fresca, estraendola direttamente dal cielo, la nostra risorsa più abbondante d’acqua, grazie ad una nuova tecnologia idrica.

Dispositivi Water Gen utilizzano sottili fogli di plastica per condensare l’acqua dall’aria calda.

L’obiettivo dell’azienda è quello di implementare la sua tecnologia per la fornitura di acqua potabile ai villaggi remoti dell’India mentre per il progetto Vietnam prevede di generare decine di migliaia di litri di acqua al giorno per il popolo di Hanoi.

RetweeTech