Israele: istituito il primo centro sullo studio delle malattie genetiche rare

Israele istituito il primo centro di conoscenza sullo studio delle malattie genetiche rare

Il primo Centro nazionale sullo studio delle malattie genetiche rare è stato istituito presso l’Università Ben-Gurion del Negev, in collaborazione con il Soroka University Medical Center e con il supporto del Ministero della Scienza e della Tecnologia di Israele.

Il National Knowledge Center for the Study of Rare (Orphan) Genetic Diseases ha l’obiettivo di promuovere la ricerca avanzata nel campo delle malattie genetiche rare mettendo tutte le informazioni e le risorse necessarie a disposizione dei ricercatori, incluse conoscenze e competenze professionali uniche, un laboratorio dedicato e un’infrastruttura informatica avanzata.

Il nuovo centro sarà guidato dal professor Ohad Birk dell’Università Ben-Gurion, responsabile del Laboratorio di genetica umana Morris Kahn e dell’Istituto di Genetica di Soroka.

Il prof. Ohad Birk, in una nota diramata dall’Università Ben-Gurion, ha affermato che:

“Lo scopo del centro è di raccogliere le conoscenze esistenti, che sono maturate nel corso dei decenni, e di consentire l’accesso a medici e ricercatori israeliani, ma anche a famiglie, ospedali e istituti di ricerca, per promuovere la ricerca sulle malattie genetiche rare in tutto Israele. Decodificare le malattie rare è di vitale importanza. Tutti potrebbero beneficiare della vasta conoscenza accumulata negli anni dall’Università Ben-Gurion e da Soroka”.

Il team del prof. Birk ha scoperto più di 30 malattie genetiche e le basi genetiche di alcune delle più comuni malattie ereditarie facilitandone la prevenzione. Faranno parte del nuovo centro anche membri di spicco della Ben-Gurion, tra cui la prof.ssa Ruti Parvari, il prof. Dan Mishmar, il prof. Uri Abdu, la dott.ssa Esti Yeger-Lotem, il dottor Ramon Birnbaum e la dott.ssa Anat Ben-Zvi.

L’amministratore del centro sarà la dott.ssa Vered Caspi, capo dell’unità di bioinformatica, e il responsabile del settore di bioinformatica sarà la dott.ssa Michal Gordon.

RetweeTech