Israele: arriva uno smartphone che rivoluziona il campo dei Raggi X

Israele: Arriva uno smartphone che rivoluziona il campo dei Raggi X. Numerose tecnologie, tra cui raggi X, ultrasuoni, Tac e Risonanza Magnetica, permettono di vedere attraverso le superfici. Ma ora, una nuova tecnologia israeliana potrebbe aprire nuovi scenari.

Invece di usare una grande macchina a raggi x ed essere potenzialmente esposti a radiazioni, ora possiamo vedere attraverso le superfici semi-opache utilizzando solo uno smartphone. Sviluppata presso l’Università Ebraica di Gerusalemme, questa nuova tecnologia permette di vedere attraverso le superfici analizzando la dispersione della luce.

Questa ricerca preliminare potrebbe in futuro rivoluzionare la scienza, consentendo una migliore visione delle immagini al microscopio, ma potrebbe anche aiutare nella diagnosi delle malattie in un modo non invasivo, dal momento che la nostra pelle è considerata una superficie semi-opaca.

Quando la luce colpisce una superficie opaca come un vetro smerigliato, si disperde e non siamo in grado di interpretare ciò che si nasconde dietro la superficie stessa. Ma la nuova ricerca israeliana racconta una storia diversa. La diffusione della luce non è casuale e può di fatto fornire numerose informazioni con un’analisi corretta.

Il Dott. Katz e il suo team hanno recentemente usato una fotocamera di uno smartphone per scattare una foto di un oggetto nascosto dietro una finestra di vetro smerigliato. Quello che inizialmente si nota è solo un alone sfocato ma analizzando attentamente l’immagine si riesce a recuperare la forma dell’oggetto. In altri termini, la luce ha effettivamente rivelato di più sull’oggetto rispetto alla fotocamera.

Mentre la tecnologia è ancora in fase di sviluppo, il Dott. Katz spera di raggiungere un altro ed importante obiettivo: guardare profondamente l’interno del corpo umano, al fine di rilevare precocemente le malattie.

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter