Gran Bretagna post Brexit rafforza legami commerciali con Israele

Gran Bretagna post Brexit rafforza legami commerciali con Israele. La Gran Bretagna cercherà di rafforzare i legami economici con Israele in seguito alla decisione del Regno Unito di lasciare l’Unione Europea, riferisce il The Times Of Israel.

Secondo il rapporto, un team composto da due o quattro funzionari di ogni paese si è riunito durante la fine del mese di marzo, per continuare a soddisfare gli accordi economici.

Durante la sua recente visita in Israele, il Ministro degli esteri britannico Boris Johnson si è vantato degli stretti legami esistenti tra i due Paesi e di cui l’intenzione di negoziare un nuovo accordo di libero scambio.

In una conferenza stampa congiunta con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, Johnson ha sottolineato i crescenti legami commerciali bilaterali.

Negli ultimi anni Israele e Regno Unito stanno vedendo un crescendo di accordi di cooperazione nel campo della scienza e del commercio, solo per citarne alcuni. E secondo Sharren Haskel, che fa parte del comitato della Scienza e della Tecnologia presso la Knesset (Parlamento israeliano) ha riferito il The Guardian, che “una delle principali aree di cooperazione è sicuramente la cyber-sicurezza, settore in cui Israele sta ricevendo il 20% degli investimenti da tutto il mondo”.

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter