Capester: App israeliana per automobilisti incivili

capester-app-israeliana-per-automobilisti-incivili

Capester: App israeliana per automobilisti incivili. Quante volte succede di trovare un parcheggio per disabili sempre occupato da chi non ne ha diritto? Ohad Maislish, è un israeliano che esasperato da questa situazione (per anni ha dovuto utilizzare le stampelle a seguito di un incidente con il paracadute) ha deciso di non lasciare impuniti i trasgressori.

In Israele il venerdì sera i controllori dei parcheggi non lavorano (perché è Shabbat, giorno di risposo per gli ebrei). Di qui nasce l’idea di Capester, una piattaforma che consente agli utenti di segnalare le violazioni di parcheggio grazie a delle riprese che sono legalmente valide di fronte ad un giudice.

Capester autentica il video e lo invia alle autorità locali competenti, che poi determineranno se sanzionare il proprietario del veicolo.

L’applicazione è stata rilasciata per Android nel mese di aprile e presto sarà disponibile per iOS. Sono già 4.000 le persone che in Israele utilizzano questo sistema.

Quali violazioni possono essere segnalate con questa app?

  • Occupazione impropria di un parcheggio per disabili;
  • Parcheggio su strisce pedonali;
  • Parcheggio su marciapiede;
  • Parcheggio in doppia fila.

L’azienda assicura che questo è solo l’inizio di una rivoluzione che vuole migliorare il comportamento degli automobilisti che non rispettano il prossimo.

Questa applicazione non è un mero capriccio, infatti i fondatori hanno trascorso 18 mesi a perfezionare un’app mobile che soddisfacesse gli standard della corte, assicurando che i video non possano essere fabbricati o alterati. Hanno lavorato a stretto contatto con avvocati, tra cui l’esperto di prove digitali, Haim Ravia e Presidente della Internet, Cyber & Copyright Group dello studio legale Perla Cohen a Herzliya,

Per ogni video di una violazione adeguatamente documentata, Capester fa una donazione a Access Israel, un’organizzazione senza scopo di lucro per promuovere l’accessibilità e migliorare la qualità di vita della popolazione disabile in Israele.

Capester, con sede a Petah Tikva, ha iniziato ad entrare nei mercati del Sud America e dell’Asia in attesa di espandersi anche negli altri paesi del mondo.

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter