Body Vision: la startup israeliana che usa la Realtà Aumentata per la diagnosi del cancro

Body Vision: la startup israeliana che usa la Realtà Aumentata per la diagnosi del cancro. Body Vision Medical è una startup israeliana fondata nel 2014 che si occupa di sviluppo di una tecnologia all’avanguardia per favorire un approccio mini-invasivo, preciso e affidabile per l’analisi in tempo reale delle aree dei tessuti molli all’interno del corpo umano. Il team di fondatori possiede una vasta esperienza e know how nel campo dell’imaging e delle tecnologie di Realtà Aumentata.

Body Vision Medical ha sviluppato una piattaforma di navigazione che consente una rivoluzione nella diagnostica e trattamento del cancro.

La diagnosi del cancro oggigiorno viene raggiunta attraverso procedure chirurgiche complesse, che spesso comportano rischi elevati per i pazienti, lunghi periodi di recupero e costi elevati.


Anche se oggi lo standard delle cure mediche consente l’utilizzo di molti strumenti di imaging, i medici però hanno difficoltà durante le procedure nelle sale operatorie.

L’obiettivo della startup è quello di fornire una piattaforma di navigazione conveniente ed efficace in tempo reale per vedere cosa accade nel corpo e diagnosticare precocemente il cancro, al fine di poter attivare tempestivamente un trattamento.

Tecnologia d’avanguardia

Grazie alla Realtà Aumentata, Body Vision Medical ha sviluppato una piattaforma tecnologica medica che permette di navigare all’interno del corpo e analizzare le lesioni dei tessuti molli radiotrasparenti.

Questo nuovo approccio offre:

  • Navigazione e localizzazione della lesione cancerosa in tempo reale con una procedura mini-invasiva;
  • Perfetta integrazione con una vasta gamma di ambienti e strumenti clinici;
  • Significativa riduzione dei tempi e dei costi della procedura.

RetweeTech