Studio israeliano: chi pianifica una gravidanza non deve bere alcol

Studio israeliano: chi pianifica una gravidanza non deve bere alcol. È risaputo che le donne in gravidanza non devono assumere alcol, ma ora un ospedale israeliano, lo Schneider Children’s Medical Center, conferma che anche le donne che pianificano di diventare mamme dovrebbero astenersi completamente dal consumare bevande alcoliche molto tempo prima del concepimento perché è pericoloso per il futuro feto.

Il Dott. Yehuda Sanetzky, direttore dell’unità per la diagnosi e il trattamento dei bambini esposti all’alcol durante la gravidanza, ha spiegato al TheJerusalemPost che l’alcol è una delle sostanze più pericolose per il feto. Il suo consumo durante la gravidanza può causare danni irreversibili al sistema nervoso del feto e ai vari organi.

La quantità di alcol che passa attraverso la placenta della donna è esattamente la stessa quantità che si accumula nel sangue della madre. Un rischio particolarmente elevato è bere una grande quantità di alcol in breve tempo.

Dal momento che non è ancora noto quanto l’alcol sia dannoso, la raccomandazione generale delle organizzazioni sanitarie leader in questo campo tra cui lo Schneider, è che le donne evitino l’assunzione di alcol durante la pianificazione della gravidanza.

Nel mondo occidentale l’esposizione all’alcol durante la gravidanza è considerata la causa più comune di lesioni al cervello, ma che può essere completamente impedita. Uno studio del 2010 presso l’ospedale di Petah Tikva ha scoperto che più del 15% delle donne in stato di gravidanza israeliane bevono alcol durante la gravidanza.

L’ospedale israeliano gestisce una unità specializzata per la diagnosi, il monitoraggio e il trattamento dei bambini esposti all’alcol durante la gravidanza. Le conseguenze sono caratterizzate da problemi di sviluppo, disordini di attenzione e iperattività, problemi emotivi e comportamentali, lesioni fisiche a vari organi e – in gravi casi – colpevole dello sviluppo della Sindrome Alcolica Fetale, che comprende lesioni allo sviluppo fisico e psichico.

RetweeTech