Israele e Cina: collaborazione su tecnologie ambientali

Israele e Cina: Collaborazione su tecnologie ambientali

Israele e Cina: Collaborazione su tecnologie ambientali. Il Ministro della Protezione Ambientale israeliano Ze’ev Elkin ha firmato un memorandum d’intesa insieme all’omologo cinese Chen Jining per una collaborazione sulle tecnologie ambientali.

L’accordo, firmato in occasione del viaggio istituzionale di Netanyahu in Cina, prevede lo scambio di conoscenze tra i due ministeri, visite reciproche e l’integrazione dell’innovazione israeliana in programmi ambientali cinesi.

Come spiegato da Elkin, e riportato su The Jerusalem Post, la questione della tutela ambientale è diventata una priorità per la Cina e la cooperazione può aprire una finestra di opportunità per le aziende israeliane nel campo delle tecnologie ambientali nel mercato interno della Cina.

I due ministri hanno inoltre discusso dell’iniziativa della Nuova Via della Seta, una strategia economica lanciata dalla Cina per promuovere la cooperazione tra i paesi situati tra la Cina e l’Europa. Vista l’elevata somma messa a disposizione per futuri investimenti, esistono numerose opportunità per le aziende israeliane che si occupano di clean tech di operare in Cina.

Un’altra opportunità economica già realizzata è un recente accordo tra i ministeri dell’agricoltura che consente l’esportazione di prodotti lattiero-caseari israeliani direttamente in Cina.

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter