Da Israele una App rivoluzionaria per personalizzare la dieta

Da Israele una App rivoluzionaria per personalizzare la dieta. DayTwo è una applicazione nata da una ricerca effettuata presso il Weizmann Institute che analizza l’impatto della nutrizione sui livelli di glucosio nel sangue e fornisce opportune raccomandazioni per adottare una vita più sana e prevenire il rischio di diabete.

I rischi legati alla glicemia alta, sono ben noti: malattie cardiache, ictus e diabete, solo per citarne alcune. Per evitare complicazioni i medici ricordano quotidianamente la necessità di limitare il consumo di alimenti con lo zucchero. Tuttavia, la startup israeliana DayTwo spiega che ogni individuo risponde in modo diverso ad una stessa dieta.

L’applicazione DayTwo nasce grazie al lavoro del Prof. Eran Segal e dal Dott. Eran Elinav del Weizmann Intitute. La ricerca mostra che, contrariamente a ciò che si è ritenuto fino ad ora, ogni individuo reagisce in modo diverso alle abitudini alimentari considerate “sane”. Ciò accadrebbe perché il microbioma intestinale, che contiene circa 100.000 miliardi di microbi che aiutano a digerire, è unico per ogni essere umano. Questa scoperta suggerisce che non esiste una soluzione universale per tutti gli esseri umani, anzi, vi è invece una moltitudine di diete che possano soddisfare diversi individui.

Come funziona l’applicazione?

Per avviare il processo occorre prima registrarsi online e rispondere ad alcune domande relative alla storia medica, caratteristiche fisiche, stile di vita o dieta. Dopo questa fase, l’utente deve inviare un campione di feci ed i risultati saranno poi analizzati nel laboratorio di DayTwo (sequenziamento del DNA dei microbi intestinali e studio del metagenoma). Le informazioni vengono poi inserite in un sofisticato algoritmo che in circa 6-8 settimane restituisce un report sul microbioma intestinale.

app-daytwo-kit-analisi

L’applicazione è poi pronta per consigliare pasti personalizzati per bilanciare lo zucchero nel sangue nel corso dei successivi mesi. Gli utenti possono anche creare pasti personalizzati per cambiare le abitudini alimentari.

Dopo sei mesi di utilizzo dell’applicazione, è possibile optare per un abbonamento mensile per poter accedere ad altre funzioni. L’obiettivo è duplice: sia aiutare gli utenti a cambiare abitudini alimentari, sia B2B, ovvero coinvolgere altri servizi come ad esempio ordinare online nel ristorante preferito il pasto ad hoc mediante un solo click grazie all’applicazione per smartphone.

L’azienda, fondata nel 2015, ha attualmente 20 dipendenti. Lo scorso mese di dicembre il co-fondatore Lihi Segal ha annunciato una sperimentazione clinica, insieme alla Mayo Clinic del Minnesota, per adattare l’algoritmo al mercato statunitense.

Dal mese di febbraio 2017 DayTwo ed il Weizmann Institute collaborano con la Janssen Research & Development Company per valutare l’efficacia dell’applicazione per interrompere il diabete gestazionale, il diabete di tipo 2 e le malattie associate alla sindrome metabolica.

DayTwo per Android

DayTwo per Apple

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter