Visa investe sulla startup israeliana Behalf a sostegno delle piccole imprese

Visa investe sulla startup israeliana Behalf a sostegno delle piccole imprese

Visa investe nella startup israeliana Behalf per supportare il finanziamento delle piccole imprese.

Fondata nel 2012, la startup, con uffici a Tel Aviv e New York City, offre finanziamenti che facilitano il commercio B2B tra i commercianti e i loro clienti. Guidato dall’evoluzione dei dati e della tecnologia, Behalf consente ai partner commerciali di offrire ai propri clienti commerciali credito immediato e termini di pagamento flessibili nel punto vendita.

Una volta qualificati, i clienti di Behalf possono utilizzare la loro linea di credito per finanziare acquisti con praticamente qualsiasi commerciante.

Visa offrirà alle piccole imprese clienti di Behalf una Visa Virtual Card tokenizzata, una soluzione di pagamento basata sul credito che consente alle aziende un finanziamento istantaneo per gli acquisti aziendali.

La Carta Virtuale Visa sarà inizialmente offerta negli Stati Uniti, con un piano di espansione verso altri mercati nei prossimi mesi.

La partnership, come riporta EconomyUp, fa parte della strategia globale Visa che ha come obiettivo di estendere i suoi prodotti e le sue capacità alle piccole imprese attraverso la collaborazione con startup e FinTech che aiutino a ridefinire e migliorare l’esperienza dei pagamenti.

Visa è una società internazionale che si occupa di soluzioni tecnologiche per i pagamenti, che consentono a consumatori, imprese, banche e pubbliche amministrazioni di utilizzare pagamenti elettronici.

Benjy Feinberg, Chief executive officer di Behalf, in un comunicato diramato da Visa, ha dichiarato:

“La piattaforma Behalf offre finanziamenti per acquisti a prezzi accessibili e on-demand. La nostra rete di commercianti B2B può implementare Behalf nel proprio flusso eCommerce, ricevere immediatamente i pagamenti e offrire ai propri clienti al momento del pagamento, maggiore potere d’acquisto e opzioni di pagamento flessibili. Siamo orgogliosi di collaborare con Visa per rendere più facili gli acquisti. Sono entusiasta delle opportunità che ci attendono”.

Shahar Friedman, general manager di Visa in Israele, ha evidenziato:

“Le piccole imprese sono la linfa vitale dell’economia globale, e Visa si impegna ad abilitare nuove esperienze di pagamento per questi importanti clienti. Questa partnership è il risultato della stretta collaborazione tra Visa Innovation Studio di Tel Aviv e il dinamico ecosistema start-up israeliano al fine di portare la potenza della rete globale VisaNet a promettenti giovani imprese come Behalf, in Israele”.

RetweeTech