UPnRIDE: l’invenzione israeliana che fa muovere i tetraplegici

UPnRIDE: L’invenzione israeliana che fa muovere i tetraplegici. UPnRIDE, un rivoluzionario dispositivo made in Israel che consente ai tetraplegici di alzarsi e muoversi quasi ovunque, è pronto a cambiare la vita di migliaia di persone paralizzate.

Questa tecnologia è stata sviluppata dal Dott. Amit Goffer, il quale ha già fondato ReWalk, l’esoscheletro per disabili, che consente ai paraplegici di camminare e salire le scale. Il suo nuovo dispositivo aiuterà i tetraplegici (persone paralizzate dal collo in giù) a stare in piedi e a muoversi.

Il Dott. Goffer è egli stesso un tetraplegico, il che significa che non ha il pieno utilizzo delle e braccia e dunque non può usufruire di ReWalk per camminare. Questo è il motivo per cui Goffer, che si limita all’utilizzo di una sedia a rotelle, ha lavorato duramente per una soluzione più completa.

UPnRIDE, somiglia ad un motorino elettrico e, grazie ad un sistema brevettato, riesce muoversi su diversi tipi di terreno grazie ad un joystick azionato a mano o con comandi vocali.

Queste le parole del Dott. Goffer:

Essere in grado di stare in piedi e muoversi è estremamente importante per la salute fisiologica delle persone e la loro dignità.

Secondo Goffer, UPnRIDE riduce le complicanze secondarie dovute ad una prolungata immobilità, riducendo la necessità di ospedalizzazione o di sedute fisioterapiche.

A differenza di altri dispositivi simili già presenti sul mercato, la soluzione che propone UPnRide è adatta sia per ambienti interni che per quelli esterni, perché il centro di gravità dell’utente rimane al centro del dispositivo.

Nel frattempo, l’altra creazione di Goffer, il ReWalk ha già una capitalizzazione di mercato al Nasdaq di 73 milioni di dollari.

Nel 2012, una donna ha completato la Maratona di Londra in 17 giorni utilizzando ReWalk e nel 2015, l’US Department of Veterans Affairs ha annunciato che fornirà esoscheletri ReWalk per i veterani con lesioni del midollo spinale.

Fondata nel 2013, la UPnRIDE Robotics è diretta dal CEO Oren Tamari e dal Fondatore Goffer, entrambi laureati al Technion di Haifa. Inizialmente la startup ha ricevuto sovvenzioni da parte dell’Ufficio dello Chief Scientist del Ministero dell’Economia israeliana, da una piattaforma di crowd-funding e da altri investitori.

RetweeTech