UpnRIDE: dispositivo che aiuta a stare in piedi le persone su sedia a rotelle

UpnRIDE dispositivo che aiuta a stare in piedi le persone su sedia a rotelle

Milioni di persone con disabilità e anziani in tutto il mondo che soffrono di disturbi della deambulazione, sono costretti a vivere in una sedia a rotelle e questo comporta danni alla salute, scarsa qualità della vita e spese mediche alte.

Grazie alle innovative tecnologie di mobilità sviluppate da UPnRIDE Robotics Ltd la vita dei disabili può cambiare.

Con una tecnologia brevettata e un esclusivo know-how proprietario, la società israeliana con sede a Yokneam Illit, ha compiuto un significativo passo avanti in questo campo.

La vasta esperienza del team nello sviluppo, produzione e commercializzazione di dispositivi medici e riabilitativi è dimostrata dai suoi precedenti risultati: l’esoscheletro ReWalk™.

Adesso la società israeliana ha sviluppato l’ultimo modello di UpnRIDE, un dispositivo robotizzato a ruote, che consente mobilità, sia piedi che da seduti, alle persone su sedia a rotelle e anche a chi non è in grado o ha difficoltà a stare in piedi o a camminare.

UpnRIDE offre numerosi vantaggi medici, psicologici ed economici, garantendo sicurezza in piedi e seduti durante lo spostamento da una posizione all’altra, in qualsiasi ambiente urbano.

Il bilanciamento automatico assicura una guida sicura in salita, in discesa e su superfici inclinate, sia in piedi che seduti, adatto per la maggior parte degli utenti su sedia a rotelle.

Gabi Zeilig, direttore del reparto di riabilitazione neurologica presso lo Sheba Medical Center di Israele, ha precisato:

“Per le persone con gravi lesioni del midollo spinale, l’atto di stare in piedi aiuta anche a prevenire i problemi cardiovascolari, respiratori e altre problematiche che possono insorgere”.

RetweeTech