Una mappa interattiva degli aiuti israeliani nel mondo

Una mappa interattiva degli aiuti israeliani nel mondo. Siliconwadi.it ha spesso trattato il tema degli aiuti umanitari che Israele rivolge all’estero. Sia che si tratti di risposte ad un terremoto o ad altre calamità naturali, i volontari che vengono inviati sui luoghi dei disastri da parte del governo di Israele, l’esercito e le ONG, sono numerosissimi e sempre rapidi negli aiuti, raggiungendo spesso le zone prima ancora delle squadre di soccorso di altre nazioni.

Nonostante le sue piccole dimensioni, Israele è coinvolto anche in missioni educative, ambientali e sanitarie a lungo termine in paesi come il Kenya, Nepal, Giappone, Cina, Vietnam, Perù, Argentina, Brasile, Turkmenistan, Haiti, e Papua Nuova Guinea.

Israele aiuta anche i cittadini di paesi con i quali non ha rapporti politici, trattando i feriti nei propri ospedali.

Eppure, nonostante le tante missioni, poco si sa circa il lavoro di aiuto incredibile svolto da Israele. Tempo fa, ISRAEL21c, un magazine online in lingua inglese, ha deciso di fare qualcosa al riguardo e ha creato la mappa degli aiuti israeliani.

Si tratta di un enorme progetto per mostrare la portata e l’ampiezza degli aiuti provenienti da Israele.

La mappa esplora cinque diverse aree di aiuti:

  • Catastrofe;
  • Consulenza psicologica;
  • Istruzione;
  • Ambiente;
  • Assistenza medica.

Israele nel corso degli anni non ha solo inviato aiuti ma ha anche insegnato al mondo come affrontare le emergenze. Moltissimi paesi sono andati a lezione da Israele su come costruire un ospedale da campo in 12 ore e ciò ci fa comprendere l’importanza del lavoro svolto da questo piccolo Paese.

Questa è una mappa. Basta cliccare sull’immagine, si aprirà una mappa interattiva ed è possibile esplorare gli aiuti cliccando su qualsiasi icona in uno dei paesi del mondo per trovare le attività di soccorso nelle quali Israele è stata coinvolta.

israele-aiuti

Clicca sull’immagine per esplorare gli aiuti israeliani nel mondo

 

RetweeTech