Trasforma la tua casa intelligente in una batteria gigante grazie all’israeliana Wi-Charge

Trasforma la tua casa intelligente in una batteria gigante grazie all’israeliana Wi-Charge. Wi-Charge consente una ricarica wireless a lungo raggio per una vasta gamma di prodotti, il che significa che si può dire addio al disordine dei cavi dietro il letto o i mobili.

Ogni giorno che passa, il mondo diventa sempre più wireless e iperconnesso, le tecnologie mobili sono diventate parte di quasi ogni singolo aspetto della vita quotidiana ed è un problema quando questi dispositivi decidono di perdere improvvisamente la loro potenza.

Wi-Charge è una tecnologia di trasferimento wireless che fornisce una soluzione unica per una vasta gamma di applicazioni. Questa nuova tecnologia consente a smartphone, tablet e ad altri dispositivi intelligenti di essere sempre carichi.

Wi-Charge è una startup israeliana che ha catturato l’attenzione di consumatori e aziende di tutto il mondo. 

La tecnologia Wi-Charge è unica nella sua capacità di fornire potenza utile su lunghe distanze in modo efficiente e sicuro. L’alimentazione viene erogata tramite fasci di luce a raggi infrarossi emessi tra un trasmettitore che trasferisce l’energia ai dispositivi.

L’unità ricevente cattura quindi la luce dal trasmettitore e la converte in energia elettrica utilizzando una cella fotovoltaica, proprio come il modo in cui i pannelli solari trasformano la luce del sole in energia elettrica.

L’alimentazione viene erogata in aria da un cavo virtuale fotonico.

L’utente dello smartphone entra semplicemente nella stanza e il trasmettitore lo trova automaticamente e inizia a caricare. Il ricevitore è rilevabile dal trasmettitore anche se la batteria del dispositivo è completamente scarica e quindi spenta e la “connessione” si arresterà una volta che la batteria viene completamente ricaricata.

Per garantire una distribuzione costante della potenza, ogni ricevitore Wi-Charge è dotato di un buffer di memorizzazione energetico che consente automaticamente le intercettazioni sporadiche.

RetweeTech