I tetti di Dizengoff Center ospitano il progetto più verde di Tel Aviv

I tetti di Dizengoff Center ospitano il progetto più verde di Tel Aviv. Si tratta di un progetto molto audace che si sta realizzando nel cuore di Tel Aviv: la trasformazione del tetto di Dizengoff Center (uno dei più famosi centri commerciali della città) in una gigante ed innovativa serra.

Questo progetto si chiama Green in the City ed è stato ideato da un gruppo di israeliani. L’obiettivo è quello di inserire un sistema di agricoltura urbana totalmente senza terra.

Lattuga, basilico o menta e pomodori, tutto ciò che cresce sul tetto del Dizengoff Center ha una particolarità: non ha mai toccato un centimetro di terreno. Green in the City ha sviluppato un sistema di coltura idroponica che utilizza una miscela di acqua e prodotti naturali come unico terreno fertile per la semina.

Con questo sistema, più di 10.000 varietà di piante al mese vengono coltivate senza pesticidi o fertilizzanti sintetici. I prodotti vengono poi venduti a ristoranti e negozi di Tel Aviv, ma anche attraverso un supporto di self-service collocato in uno degli ingressi del centro commerciale che ospita questo progetto. Lì, i passanti possono usufruire del self-service e pagare direttamente in un box a loro disposizione, senza alcun intervento di un venditore.

Questa iniziativa mira a promuovere l’agricoltura urbana e a renderla accessibile agli abitanti delle città. Workshop e conferenze si svolgono regolarmente sul tetto del Dizengoff Center in cui i partecipanti imparano come far crescere le proprie verdure con l’agricoltura idroponica senza uso di pesticidi. I workshop sono disponibili per i gruppi e gli individui.

RetweeTech