Tecnologia olografica israeliana utilizzata in una procedura medica dal vivo

Tecnologia olografica israeliana RealView Imaging HOLOSCOPE-i Israele

La tecnologia di una startup israeliana che si occupa di realtà aumentata, è stata utilizzata per la prima volta in una procedura medica dal vivo.

Cardiologi e cardiochirurghi del Peter Munk Cardiac Centre (PMCC) del General Hospital di Toronto hanno recentemente eseguito la prima procedura medica dal vivo utilizzando immagini olografiche in tempo reale sviluppate dall’azienda israeliana RealView Imaging Ltd.

Con HOLOSCOPE-i, il primo sistema olografico medico al mondo che fornisce ologrammi in aria 3D realistici e di precisione, secondo quanto afferma l‘University Health Network (UHN), organizzazione sanitaria e di ricerca medica di Toronto, i chirurghi hanno eseguito una procedura minimamente invasiva necessaria per sostituire una valvola mitrale usurata, situata all’interno del cuore.

Ecco come funziona la tecnologia israeliana

L’ologramma appare come una dimensione a grandezza naturale, l’immagine tridimensionale del cuore a distanza ravvicinata, fluttua nello spazio sopra il paziente e consente al medico operativo di esplorare, ruotare e tagliare l’ologramma del cuore, in realtà tempo, durante la procedura.

Il CEO e co-fondatore di RealView Imaging, Aviad Kaufman, come riporta Nocamels, ha dichiarato che l’azienda è davvero entusiasta di “questa prima applicazione al mondo del sistema olografico medico HOLOSCOPE-i per l’uso in tempo reale durante le procedure di cardiologia interventistica“.

Kaufman ha inoltre aggiunto:

“Incorporando l’olografia medica nel flusso di lavoro di routine, ci aspettiamo di rivoluzionare il modo in cui i medici si impegnano con l’imaging medico 3D, con il risultato finale di migliorare la cura globale del paziente”.

Il direttore medico del PMCC, dottor Barry Rubin, ha dichiarato:

“Questo evento unico e senza precedenti rappresenta una svolta nella nostra capacità di vedere dentro il cuore senza fare un’incisione, e permetterà ai nostri medici di trattare le malattie cardiache con eccezionale sicurezza e precisione”.

Il Peter Munk Cardiac Centre sta utilizzando l’ologramma per altre procedure cardiache, come la riparazione di valvole che perdono e fori di chiusura nel cuore.

RetweeTech