Startup sviluppa tecnologia che cura i disturbi del sonno

Startup tecnologia sonno Sleeprate

La startup Sleeprate ha sviluppato una tecnologia che cura i disturbi del sonno. Si tratta di un software che funziona con qualsiasi dispositivo indossabile o di rilevamento della frequenza cardiaca compatibile, come Apple Watch, Fitbit e Garmin.

La startup israeliana ha stretto una partnership con il gigante olandese dell’elettronica Philips per lanciare un programma mobile personalizzato di miglioramento del sonno e aiutare tutti a dormire meglio.

Sleeprate e Philips

La tecnologia SleepRate sarà presente nell’app mobile Better Sleep di Philips, progettata per offrire un programma personalizzato di allenamento del sonno. Il programma, che verrà lanciato entro la fine dell’anno, includerà un abbonamento alla soluzione di sleep-analysis mobile di Sleeprate e contenuti personalizzati di Philips, inclusi un diario del sonno e una guida ai programmi, nonché uno spray profumato progettato per funzionare come trigger comportamentale per supportare l’esperienza del sonno.

L’app di monitoraggio di Sleeprate combina i dati relativi al comportamento e al sonno con le metriche del sonno raccolte dai dispositivi indossabili tra cui Apple Watch e Fitbit. Gli algoritmi quindi segnalano problemi di sonno non identificati in precedenza e creano un piano personalizzato per migliorare il sonno dell’utente.

Israele Startup tecnologia sonno Sleeprate

Il programma si basa su un adattamento della terapia cognitivo comportamentale per l’approccio al trattamento del sonno.

La nascita di Sleeprate

La startup Sleeprate, con sede a Petah Tikva, è stata fondata nel 2006 dalla dottoressa Anda Baharav, ricercatrice ed esperta del sonno.

La dott.ssa Baharav ha trascorso anni a studiare la connessione tra frequenza cardiaca, sonno e stress all’Università di Tel Aviv. Ha scoperto che i cambiamenti nel battito cardiaco sono direttamente correlati con varie fasi del sonno durante la notte.

RetweeTech