Startup sviluppa molecola che riduce la quantità di zucchero senza compromettere il gusto

Startup sviluppa molecola che riduce la quantità di zucchero senza compromettere il gusto

La startup DouxMatok ha sviluppato una nuova molecola che riduce la quantità di zucchero nei prodotti alimentari senza compromettere il gusto.

La società elabora i chicchi di zucchero in modo che la maggior parte del sapore raggiunga le papille gustative, dove si consuma la dolcezza e dove l’80% dello zucchero va direttamente nello stomaco.

La tecnologia dell’azienda israeliana con sede a Petah Tikva può ridurre il contenuto di zucchero di oltre il 40% senza alcuna evidente perdita di sapore.

DouxMatok ha aumentato la quantità di dolcezza percepita per grammo di zucchero legando le molecole di saccarosio alla silice minerale, un agente antiagglomerante ampiamente utilizzato ed è approvato dalla FDA e dall’UE.

La silice è anche un minerale naturale presente in molti alimenti come banane, carote, pane e riso, ed è stato dimostrato che rinforza le ossa e riduce il rischio di osteoporosi. Questo processo di abbinamento induce le molecole di saccarosio a colpire i recettori del gusto con una concentrazione maggiore, aumentando così nel cervello la percezione del sapore dolce.

Gli scienziati di DouxMatok usano la silice per due motivi. Il primo è che è porosa, coperta da nicchie e fessure che possono essere riempite con molecole di zucchero più piccole. La seconda ragione è che la silice è brava a trovare la strada per le nostre papille gustative.

Questa tecnologia israeliana, protetta da 14 brevetti, consente alle aziende alimentari di utilizzare il 40% in meno di zucchero nei loro prodotti ottenendo lo stesso livello di dolcezza, senza retrogusto.

Qualche settimana fa, la DouxMatok ha stretto una partnership con la società tedesca Südzucker, il più grande produttore europeo di zucchero. Il memorandum d’intesa stabilisce la produzione esclusiva, il marketing congiunto e le vendite di zucchero DouxMatok ai clienti in Europa.

Le due aziende si concentreranno sul potenziamento della produzione dell’ingrediente e lo impiegheranno in una varietà di categorie, tra cui cioccolato, creme spalmabili, snack bar, biscotti, cibi cotti al forno e caramelle.

DouxMatok è stata fondata nel 2014 dall’allora chimico Avraham Baniel, 96 anni, e dal figlio, il CEO Eran Baniel. Insieme, attingendo a più di 75 anni di collaborazione nel settore della chimica dello zucchero, hanno creato un modo per dare alle aziende ciò che da tempo cercano: un sistema per ridurre il contenuto di zucchero nei loro prodotti mantenendo inalterati i gusti.

RetweeTech