Startup israeliana produce carne in laboratorio da cellule animali

Startup israeliana produce carne in laboratorio da cellule animali

La startup israeliana Future Meat Technologies, con sede a Gerusalemme, sta lavorando alla produrre carne senza allevare o macellare animali.

L’azienda biotecnologica intende generare carne selezionata direttamente da cellule animali tramite la produzione di grasso e cellule muscolari, gli elementi fondamentali della carne, in modo vantaggioso in termini di costi.

La Future Meat Technologies è attualmente l’unica azienda in grado di produrre il grasso animale senza uccidere gli animali e senza alcuna modificazione genetica. La tecnologia alimentare israeliana intende sostituire gli animali con carne “pulita”, nota anche come carne “prodotta in laboratorio” o “coltivata”.

La domanda a livello mondiale di proteine e carne sta crescendo ad un ritmo sostenuto e nel mercato è compresa anche la crescita esponenziale in Cina, quest’ultima infatti vuole impiegare le tecnologie israeliane per la produzione di carne in laboratorio.

Rom Kshuk, CEO di Future Meat Technologies, ha affermato a Times of Israel:

“Crediamo che produrre un prodotto sano e non OGM (geneticamente modificato) in grado di soddisfare questa domanda sia una parte essenziale della nostra missione. La produzione di carne coltivata può essere più eco-sostenibile della produzione di carne tradizionale”.

L’obiettivo della startup israeliana è di avviare le proprie attività di progettazione e incrementare la ricerca biologica.

La tecnologia di Future Meat si basa sulla ricerca del professor Yaakov Nahmias dell’Università Ebraica di Gerusalemme fondatore della startup israeliana e capo ricercatore, ed è autorizzata da Yissum.

RetweeTech