La startup israeliana preferita da Obama

La startup israeliana BreezoMeter è presente alla Cop21 di Parigi. BreezoMeter propone un’applicazione gratuita per smartphone che offre un’analisi precisa e affidabile sulla qualità dell’aria in tempo reale di una città, attraverso una piattaforma web, consentendo agli utenti di sapere quali zone evitare perché troppo inquinate.

Oggi l’inquinamento atmosferico uccide più persone rispetto agli incidenti stradali. L’inquinamento provoca malattie come l’asma o problemi cardiaci. I governi hanno a disposizione delle piattaforme che analizzano i dati dell’aria, ma questi dati non sono accessibili ai cittadini.

BreezoMeter lavora con stazioni di monitoraggio e sensori che misurano la qualità dell’aria in diverse aree geografiche. Questa analisi in tempo reale è possibile grazie ad un algoritmo che combina i dati di migliaia di fonti sulle condizioni della qualità dell’aria e meteorologiche. BreezoMeter condivide queste informazioni su mappe con dei codici colore identificati sulla base dell’indice di qualità dell’aria che varia da 0 a 100. Ad esempio da 40 a 59, la gradazione gialla indica una qualità dell’aria moderata (quindi accettabile).

breezometer qualità aria

Questa tecnologia è disponibile su App Store e su Google Play. Si può personalizzare l’analisi in funzione dei bisogni di ciascuno che soffra di asma o problemi cardiaci oppure da chiunque voglia semplicemente fare dell’esercizio fisico.

breezometer app israeliana

L’utente può facilmente effettuare più di 1000 richieste al server, a titolo gratuito, fornendo dei dati come indirizzo, latitudine o longitudine. Per le aziende o le industrie, ogni richiesta viene fatturata 0,0008 dollari.

BreezoMeter dopo essere stata premiata da Barack Obama, è stata classificata tra le 10 migliori startup israeliane del 2015.

RetweeTech