Startup israeliana lancia un nuovo sensore per immagini 3D ad alta risoluzione e in tempo reale

Vayyar, startup israeliana, ha appena lanciato un nuovo sensore per immagini 3D.

La tecnologia di Vayyar utilizza onde radio per vedere attraverso superfici solide, inclusi materiali, oggetti e liquidi. Fino ad oggi è stata utilizzata per mostrare in 3D una crescita cancerosa nel seno di una donna o monitorare un battito cardiaco, come quello di un bambino che dorme in un’altra stanza, oppure rilevare il movimento e tracciare più persone in ampie aree.

Il nuovo chip, sviluppato dalla startup con sede a Yehud, è il più avanzato al mondo ed è in grado di offrire in tempo reale una visione più ampia e di qualità più elevata su tutto ciò che accade intorno.

Il sistema funziona immettendo un’onda radio in un oggetto solido e misurando tutti i modi in cui l’onda rimbalza mentre colpisce vari oggetti. Vayyar raccoglie i riflessi e li analizza, rimettendoli insieme come un’immagine 3D in tempo reale.

La nuova versione del sensore di Vayyar può vedere attraverso le pareti di una casa o di un appartamento con tutte le condizioni di illuminazione, mantenendo la privacy. In pratica identifica gli oggetti e monitora la posizione, il movimento, l’altezza, la postura e i segni vitali delle persone, senza l’ausilio di una videocamera. Questo gli consente di sostituire le telecamere, che invece non offrono tale privacy, nel monitoraggio dentro casa.

Il dispositivo ha un nuovo system-on-a-chip, cioè un circuito integrato che in un solo chip contiene un intero sistema, per l’imaging 3D a onde millimetriche.

Startup israeliana lancia un nuovo sensore per immagini 3D ad alta risoluzione e in tempo reale

Il nuovo chip Vayyar copre le bande di imaging e radar tra 3GHz a 81GHz, con 72 trasmettitori e 72 ricevitori in un chip, ha anche un processore di segnale digitale integrato con una grande memoria interna.

Il sensore israeliano non ha bisogno di alcuna unità di elaborazione centrale (CPU) esterna per eseguire complessi algoritmi di imaging. Supporta una larghezza di banda molto elevata, che produce livelli di accuratezza senza precedenti e immagini ad alta risoluzione.

Distingue tra oggetti e persone, determina la posizione durante la mappatura di aree grandi e crea un’immagine 3D dell’ambiente. Può rilevare e classificare contemporaneamente una varietà di obbiettivi in tempo reale.

Utilizzando le onde radio a banda larga, il sensore può penetrare in diversi tipi di materiali e operare con qualunque condizione meteorologica o di illuminazione, tutto ciò lo rende applicabile al mercato automobilistico e industriale.

Il CEO di Vayyar, Raviv Melamed, ha dichiarato:

“Insieme al chip, forniamo ai nostri clienti una suite completa di software e algoritmi avanzati per accelerare la loro capacità di sviluppare prodotti basati sulla nostra tecnologia. La nostra tecnologia può essere applicata ad una vasta gamma di prodotti che possono aiutare le persone a prendersi cura degli anziani, individuare il cancro in una fase iniziale, rendere le nostre case più sicure senza compromettere la privacy e migliorare la sicurezza delle autovetture in ogni condizione meteorologica”.

RetweeTech