Startup brevetta batteria che consente ad un camion di ricaricarsi mentre è in movimento

Startup brevetta batteria che consente ad un camion di ricaricarsi mentre è in movimento

È possibile ricaricare la batteria di un camion mentre il veicolo è in movimento, grazie alla tecnologia sviluppata dalla startup Tevva Motors.

La nuova soluzione ecologica e a emissioni zero, prevede l’utilizzo di una grande batteria agli ioni di litio e un motore elettrico per la propulsione, oltre a un generatore per ricaricare la batteria mentre il camion è in movimento.

Il software israeliano brevettato da Tevva consente alle Smart Cities di monitorare, caricare e controllare a distanza le emissioni dei veicoli su strada in tempo reale.

Una batteria Tevva può durare per 160 chilometri da sola, con il range extender che arriva fino a 600 chilometri, si tratta di una considerazione importante dato che molti camion viaggiano per 10-12 ore al giorno.

I moduli a doppia batteria vengono caricati durante la notte dalla rete attraverso il caricabatteria di bordo, che è compatibile con qualsiasi punto di ricarica a 3 fasi.

I camion che presentano il sistema realizzato da Tevva sono completamente digitali. Ogni informazione relativa al veicolo è sul cloud. Il software e gli algoritmi sviluppati dalla società calcolano automaticamente l’uso più efficiente della batteria.

La tecnologia di Tevva, che ha un ufficio di ricerca e sviluppo a Tel Aviv e uffici nel Regno Unito, ottimizza le prestazioni del veicolo in modo da garantire che la maggior distanza possibile sia alimentata dall’elettricità, riducendo le emissioni di gas serra fino al 95%.

L’algoritmo Predictive Range Extender Management System (PREMS) brevettato da Tevva prevede il consumo energetico giornaliero del veicolo, basato sui dati del percorso GPS e il peso trasportato, così da ottimizzare l’utilizzo della batteria.

Con il ‘range extender technology’ i camion da 7,5 a 14 tonnellate possono massimizzare la durata della batteria e viaggiare per centinaia e centinaia di chilometri senza ricollegarsi alla rete, rispetto ai normali 50-70 chilometri. Anche se i conducenti si dimenticano di ricaricare durante la notte, il camion il giorno dopo avrà ancora batteria per almeno 160 km.

RetweeTech