Skoda apre ufficio tecnologico in Israele

Skoda apre ufficio tecnologico in Israele. La divisione Digilab di Skoda Auto, una controllata del gruppo Volkswagen, ha annunciato la firma di un protocollo d’intesa per l’apertura di un ufficio in Israele in collaborazione con il Champion Motors, l’importatore nel Paese del brand del gruppo Volkwagen. L’ufficio cercherà avanzate tecnologie di auto intelligenti e opportunità di investimento che possono essere incluse nei sistemi tecnologici del brand.

Queste le aprole di Bernhard Maier, CEO di Skida:

Israele è una fonte di alto livello di innovazione digitale. Avere una presenza in Israele e l’accesso diretto ai progetti innovativi, alle startup ad alto contenuto tecnologico e ai suoi talenti è di grande importanza per Skoda Auto.

Lo scopo ufficiale dell’ufficio è quello di “sviluppare un dialogo continuo con i leader regionali nella scena IT, con le aziende e le università”.

Il Prof. Itzhak Swary, presidente della Allied, che possiede Champion Motors, ha dichiarato:

Siamo felici di lavorare con Skoda Auto e di rafforzare ulteriormente la cooperazione.

Skoda Digilab, ufficialmente nata come una business unit separata, funziona come un centro di innovazione e incubatore per le tecnologie automobilistiche avanzate e soluzioni di trasporto. L’obiettivo è quello di integrare le nuove tecnologie nelle auto Skoda del futuro.

Questa operazione segue una serie di strategie analoghe di investimenti in Israele negli ultimi due anni da parte di una serie di produttori di auto, tra cui Daimler, Renault-Nissan, Volvo, Honda, Porsche e molte altre. Ancora una volta il settore dell’automotive sceglie Israele per migliorare i propri prodotti.

RetweeTech