Secret Double Octopus: la startup israeliana che vuole eliminare le password

Secret Double Octopus: la startup israeliana che vuole eliminare le password. Nonostante il nome un po’ particolare, la startup israeliana Secret Double Octopus ha una missione credibile: eliminare le password dalla nostra vita quotidiana.

Invece di digitare una password, che può essere dimenticata, essere oggetto di phishing o essere compromessa, gli utenti toccano semplicemente una notifica push che viene inviata al proprio telefono quando cercano di accedere ad un account.

Israele è la patria di circa 450 startup attive nel campo della cyber-sicurezza, secondo un recente rapporto di Reuters. Secret Double Octopus – che prende in prestito un concetto dal mondo dei codici di lancio nucleari per costruire servizi di autenticazione, vuole eliminare del tutto l’uso delle password.

Fondata da un gruppo di accademici e dirigenti del settore IT – Prof. Shlomi Dolev (Direttore Scientifico), il Dott. Shimrit Tzur-David (CTO), Raz Rafaeli (CEO) e Chen Tetelman (VP R&S) – l’azienda descrive il suo approccio all’autenticazione, come un modello basato su come si creano i codici di lancio nucleari.

Secret Double Octopus sta affrontando quello che oggi è un problema chiave nella sicurezza informatica, ovvero il livello di sicurezza dell’autenticazione. La sua soluzione è quella di fornire una serie di parametri di autenticazione basati non solo su password, ma anche su impronte digitali e misure biometriche. La teoria è che questi parametri siano più naturali e molto più difficili da hackerare.

L’azienda, con sede a Beersheva, sta lavorando anche su algoritmi correlati che possano essere utilizzati in sistemi legati all’Internet Of Things.

Secret Double Octopus, sta migliorando la sicurezza della rete, offrendo l’autenticazione senza chiave d’accesso.

RetweeTech