RunWize: la tecnologia israeliana impiegata all’aeroporto internazionale di Pechino

Xsight Systems Tecnologia israeliana aeroporto Pechino

Una tecnologia israeliana è stata selezionata per migliorare la sicurezza, l’efficienza e la capacità della pista dell’aeroporto internazionale di Pechino Capital (BCIA), uno degli aeroporti più trafficati al mondo.

Come funziona RunWize

RunWize™, la soluzione di rilevamento di oggetti estranei (FOD) della startup Xsight Systems, utilizza sofisticati algoritmi di elaborazione di immagini e radar basati sull’intelligenza artificiale per monitorare continuamente le piste al fine di rilevare detriti o pericoli, compresi gli uccelli.

Circa 120 sensori RunWize verranno installati lungo la pista est dell’aeroporto internazionale di Pechino e i lavori di installazione saranno completati entro l’inizio di luglio.

RunWize combina il radar a onde millimetriche e l’elaborazione di immagini basate sull’intelligenza artificiale per rilevare FOD o intrusioni di animali selvatici, nonché per monitorare le condizioni e l’attività della pista.

Xsight Systems Tecnologia israeliana aeroporto Pechino siliconwadi

La startup israeliana, con sede a Rosh Haayin in Israele, ha spiegato che RunWize migliora significativamente la sicurezza durante il decollo e l’atterraggio degli aerei all’aeroporto di Pechino Capital, dove l’anno scorso sono transitati oltre 100 milioni di passeggeri. Un numero che è stato superato solo dall’aeroporto internazionale di Hartsfield-Jackson Atlanta.

Alex Koren, CEO di Xsight Systems, al The Jerusalem Post ha dichiarato:

“Siamo orgogliosi di portare la nostra tecnologia leader del settore all’aeroporto internazionale di Pechino. Questo risultato importante conferma la reputazione di Xsight in tutto il mondo”.

Tra gli aeroporti che già utilizzano la tecnologia israeliana RunWize ci sono il Boston Logan International Airport, Seattle-Tacoma International Airport, Tel Aviv Ben-Gurion International Airport e Bangkok Suvarnabhumi International Airport.

RetweeTech