Ricercatori trovano legame tra inquinamento atmosferico da trasporto e tumori

Ricercatori trovano un inquinamento atmosferico trasporto tumori

I ricercatori dell’Università di Tel Aviv hanno trovato un legame tra l’esposizione all’inquinamento atmosferico da fonti di trasporto e un aumento del rischio di diversi tumori e mortalità nei pazienti cardiaci.

Guidati dal prof. Yariv Gerber, i ricercatori hanno raccolto informazioni su oltre 12.000 pazienti, molti dei quali residenti nel centro del paese, che sono stati sottoposti a cateterizzazione cardiaca presso il Rabin Medical Center nel periodo 2004-2014.

Utilizzando il database del National Cancer Registry, il team di ricerca ha scoperto che oltre 700 pazienti avevano il cancro durante il periodo di follow-up post-catetere e circa 3.000 sono deceduti.

Queste informazioni erano collegate tra loro con le stime dell’esposizione cronica agli inquinanti dei trasporti, ottenute attraverso due modelli matematici avanzati sviluppati dal Technion di Haifa e dall’Università Ebraica.

Lo studente di dottorato Gali Cohen, come riportato sul sito dell’Università di Tel Aviv, afferma:

“Abbiamo utilizzato due modelli per aumentare la certezza dei risultati. I modelli si basano sui dati di dozzine di stazioni di monitoraggio inquinanti in tutto il paese e ogni modello tiene conto anche di dati aggiuntivi, quali volumi di trasporto, meteorologia e variabili geografiche”.

I ricercatori li hanno utilizzati per stimare, nel modo più accurato possibile, il livello di esposizione alle concentrazioni di ossido di azoto (NOx) nell’aria. Sono state prese in considerazione le caratteristiche personali e cliniche dei partecipanti, tra cui il fumo e lo stato socioeconomico.

I risultati della ricerca

I risultati suggeriscono che l’elevata esposizione (oltre 25 miliardi di particelle) agli ossidi di azoto da fonte di trasporto è associata ad un aumento significativo – fino a 1,56 volte – del rischio di malattie cardiache per tre tumori: prostata, mammella e polmone. Maggiore è l’esposizione, maggiore è il rischio. Nessun’altra relazione è stata trovata per quanto riguarda altri tumori.

Gali Cohen ha concluso raccontando:

“Abbiamo riscontrato quasi 300 nuovi casi di carcinoma polmonare, mammario e prostatico tra la popolazione e i modelli hanno mostrato una relazione statistica significativa e diretta tra alta esposizione all’inquinamento da trasporto e rischio di malattia”.

I risultati saranno pubblicati sulla rivista scientifica Environmental Research.

RetweeTech