Ricerca israelo-americana: video mostra come i batteri diventano resistenti agli antibiotici

Ricerca israelo-americana: Video mostra come i batteri diventano resistenti agli antibiotici. Un team congiunto di ricercatori israeliani e americani sta per rivelare l’evoluzione nella sua forma più feroce.

Un video realizzato in time-lapse (utilizzato principalmente per indicare il passare del tempo in uno specifico video con movimenti rapidi e sfocati) mostra il primo assaggio di come i batteri (in questo caso di Escherichia Coli) mutano in superbatteri di fronte a dosi crescenti di antibiotici, per diventare 1000 volte più resistenti del loro stato originale.

Guidati dal professor Roy Kishony della Harvard Medical School (HMS) e del Technion di Haifa, e documentato sul numero di settembre di Science, un team di ricercatori ha costruito una sorta di enorme piatto, soprannominato il MEGA-plate, e lo ha riempito con 14 litri di una sostanza gelatinosa che deriva dalle alghe e comunemente usata nei laboratori per nutrire gli organismi man mano che crescono. Il piatto è stato diviso in diverse sezioni, ciascuna porzione riceve varie dosi di antibiotici.

L’obiettivo è quello di monitorare come si sviluppano i batteri di Escherichia Coli. Successivamente i ricercatori hanno attaccato una macchina fotografica al soffitto della struttura e scattato foto per catturare l’evoluzione dei batteri nell’arco di due settimane.

Secondo i loro risultati, in un primo momento grazie agli antibiotici la maggior parte dei batteri morirono, ma vi era sempre una piccola percentuale di batteri mutanti che man mano si adattava agli antibiotici fino ad essere in grado di sopravvivere.

Il risultato più rilevante riguarda il fatto che il batterio più resistente è risultato in grado di resistere alla massima dose di antibiotici, diventando di fatto un superbatterio.

I superbatteri sono stati identificati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come una delle più grandi minacce per la salute umana perché diventano resistenti a tutte le forme di antibiotici (batteri multi-resistenti).

Questo esperimento serve ai biologi per analizzare meglio il comportamento di questi superbatteri e trovare una soluzione per sconfiggerli.

 

RetweeTech