PepsiCo acquisisce l’azienda israeliana SodaStream

PepsiCo acquisisce l'azienda israeliana SodaStream

PepsiCo ha acquisito l’azienda israeliana SodaStream che produce apparecchi per realizzare bibite gassate a casa.

Come comunicato dalle due aziende durante una conferenza stampa, che si è tenuta a Tel Aviv il 20 agosto, l’operazione, approvata dai consigli di amministrazione delle due società, dovrà ricevere il via libera dei soci di SodaStream e quello dell’antitrust statunitense. L’acquisizione di SodaStream da parte di PepsiCo dovrebbe completarsi entro gennaio 2019.

L’accordo, come riferito dalla CNBC, dovrebbe consentire alla PepsiCo di mettere nel suo listino una nuova linea di prodotti che raggiungono direttamente i clienti nelle case e non più solo nei negozi.

SodaStream, la maggiore azienda di Israele nel settore, è stata fondata nel 1991 e nel 2016 ha trasferito le sue attività produttive dalla sede di Ma’ale Adumim, situata ad est di Gerusalemme, nel parco industriale di Idan haNegev, nella città di Rahat, nel Negev. Oggi la società ha sede a Lod, vicino all’aeroporto Ben Gurion, e tredici stabilimenti di produzione in tutto Israele.

L’attrice Scarlett Johanson è stata un famoso volto pubblicitario dell‘azienda israeliana che produce e distribuisce i suoi dispositivi seltzer per uso domestico e oltre 100 tipi di sciroppi e aromi concentrati in 45 paesi per un totale di 80.000 punti vendita, soprattutto in Germania, Francia, Canada e Stati Uniti.

Per PepsiCo, la multinazionale con sede a Purchase nello Stato di New York, si tratta della più grande acquisizione degli ultimi otto anni. Con la transazione, l’azienda continua a diversificare la sua offerta oltre le bevande zuccherate aumentando la sua esposizione a bevande più salutari e al segmento dell’acqua gasata.

SodaStream rimarrà un’unità indipendente all’interno di PepsiCo, con la sua sede centrale in Israele e il mantenimento del proprio marchio guidato da Daniel Birnbaum. L’accordo le consentirà di sfruttare le capacità di ricerca e sviluppo di PepsiCo, la progettazione, l’e-commerce e i sistemi di distribuzione.

Il CEO di PepsiCo, Indra Nooyi, ha dichiarato alla stampa:

“SodaStream è un’azienda straordinaria che offre ai consumatori la possibilità di produrre bevande dal gusto eccezionale riducendo al tempo stesso la quantità di rifiuti generati, in linea con la nostra filosofia di un pianeta più sano e più sostenibile”.

Il presidente della PepsiCo Ramon Laguarta, che succederà a Nooyi come amministratore delegato il 3 ottobre, durante la conferenza stampa ha evidenziato:

“PepsiCo sta trovando nuovi modi per raggiungere i consumatori oltre la bottiglia. Questa è una storia di crescita per entrambe le aziende. Vogliamo mantenere SodaStream così com’è. Crediamo in SodaStream come azienda stabile, con una solida organizzazione, talento e lungimiranza. Siamo fermamente convinti di questa partnership e di cosa possiamo fare con SodaStream a livello mondiale”.

Daniel Birnbaum, CEO di SodaStream, come riporta il Times of Israel, ha precisato:

“Stiamo crescendo, questa partnership è un acceleratore per il business. Continueremo a investire in Israele e cresceremo tanto quanto è necessario per servire il mercato”.

RetweeTech