Ospedale israeliano effettua primo intervento al mondo di doppia chirurgia robotica

Ospedale israeliano effettua primo intervento al mondo di doppia chirurgia robotica. Lo scorso mese di aprile all’ospedale Hadassah Ein Kerem di Gerusalemme, è stato effettuato per la prima volta al mondo un intervento di doppia chirurgia robotica.

L’intervento è stato effettuato su un paziente che presentava una gamba rotta in due punti ed una lesione a sei vertebre spinali, dopo un incidente.

Per questa straordinaria procedura sono stati coinvolti due robot Siemens Artis Zeego e la tecnologia Renaissance® della Mazor Robotics.

Artis Zeego, supervisionato dal Dott. Amal Khouri, ha fornito in tempo reale le immagini in 3D durante l’intervento senza la necessità di utilizzare TAC e raggi X pre e post-operatorie.

Il Renaissance® Guidance System, guidato dal Dott. Josh Schroeder, è un sistema di posizionamento delle viti che permette il collocamento dell’impianto spinale con la massima sicurezza e precisione.

Grazie a questo sistema combinato è stato possibile l’inserimento di 11 viti nella colonna vertebrale con una esattezza clinica senza precedenti. In breve tempo il paziente avrà un recupero completo e sarà in grado di camminare nuovamente.

L’Hadassah Ein Kerem, grazie a questa duplice chirurgia spinale assistita da robot, si è distinto come primo ospedale al mondo ad effettuare un intervento del genere, consolidando la sua reputazione nel settore dell’innovazione medica.

RetweeTech