Ospedale israeliano e azienda svizzera insieme per nuove terapie contro il cancro

Sheba Medical Center Israele terapie Cocoon Lonza CAR-T

Lo Sheba Medical Center di Tel Hashomer, in Israele, collaborerà con il gruppo svizzero Lonza per sviluppare terapie geniche per la leucemia e il linfoma in modo più rapido ed economico.

L’ospedale ha comunicato che utilizzerà la nuova piattaforma di produzione Cocoon™ di Lonza per produrre cellule umane geneticamente modificate CAR-T per il trattamento di pazienti oncologici malati critici.

“Questa è la prima volta che la piattaforma viene utilizzata da un ospedale”, ha affermato il professor Dror Harats, vicedirettore per la ricerca e lo sviluppo e direttore per gli studi clinici presso lo Sheba Medical Center.

La terapia CAR-T

La terapia cellulare CAR-T , un’immunoterapia sviluppata presso il Weizmann Institute of Science, modifica geneticamente le cellule T dei pazienti – un tipo di cellula bianca – per dare la caccia e uccidere le cellule tumorali.

L’ospedale Sheba ha una comprovata esperienza nel trattamento di pazienti oncologici utilizzando nuovi trattamenti di immunoterapia come CAR-T.

Lonza sfrutterà la sua esperienza nello sviluppo di processi di terapia cellulare autologa per trasferire gli attuali protocolli manuali aperti di Sheba nella piattaforma automatizzata e chiusa Cocoon™ di Lonza.

In una dichiarazione congiunta l’ospedale israeliano e Lonza hanno affermato che “la collaborazione in caso di successo, consentirà a Sheba di snellire notevolmente il proprio processo di produzione di celle”.

Il professor Dror Harats, in una intervista al The Times of Israel, ha detto:

“Stiamo entrando in una nuova era della terapia cellulare, che è una medicina di precisione, in cui prendiamo le cellule dal paziente, le ingegnerizziamo con le molecole e poi le reintroduciamo nel paziente. Quando fai una terapia cellulare come questa, devi lavorare in un ambiente completamente pulito, con stanze pulite – e ciò limita sempre il numero di pazienti che puoi effettivamente curare”.

Cos’è il sistema Cocoon

Cocoon è un sistema di produzione automatizzato di terapia cellulare in cui le cassette monouso eseguono tutte le operazioni necessarie alla produzione delle celle CAR-T. Poiché si tratta di un sistema automatizzato chiuso, la piattaforma consente un maggiore controllo sulla qualità della produzione cellulare e rendimenti migliori.

Car-T cocoon Sheba Medical Center Israele Lonza terapia cancro

Sheba Medical Center ha sviluppato e utilizzato le sue terapie CAR-T in collaborazione con Steve Rosenberg del National Institutes of Health degli Stati Uniti. Il trattamento viene somministrato a pazienti con cancro allo stadio quattro che non hanno risposto bene ad altri trattamenti standard.

Cocoon sarà testato inizialmente per il trattamento della leucemia e del linfoma. Secondo la tesi del professor Harats “se il sistema darà risultati positivi allora dovrebbe funzionare per molte altre terapie cellulari”.

Credit foto www.lonza.com

RetweeTech