Microsoft e Qualcomm investono nell’israeliana Team8, leader in cybersecurity

Microsoft e Qualcomm investono nell’israeliana Team8, leader in cybersecurity. Team8 è una azienda fondata da Nadav Zafrir, Israel Grimberg e Liran Grinberg, tutti ex membri delle Forze di difesa israeliane (dell’unità di intelligence 8200). L’azienda aiuta gli imprenditori ad affrontare i problemi di sicurezza informatica.

Team8 non investe in società di sicurezza informatica, ma le crea.

Altri investitori in Team8 comprendono Accenture, AT & T, Cisco e Nokia.

Israele ha circa 450 startup informatiche, che ricevono il 20 per cento dei loro investimenti da fondi esterni a Israele.

Secondo Yoram Yaacovi, direttore generale del centro di sviluppo di Microsoft Israel, che ha rilasciato un’intervista a Reuters, il numero di tentativi di attacchi informatici era di 20.000 a settimana, solo due o tre anni fa, questa cifra è ora salita a 600,000-700,000.

Israele ha una industria dell’high-tech ben consolidata, che utilizza le competenze di lavoratori qualificati nei settori militari e di intelligence. Le agevolazioni fiscali e i finanziamenti governativi hanno incoraggiato la nascita di nuove startup nel settore della cyber-sicurezza.

Lanciata nel 2014, Team8 ha circa 180 impiegati in Israele, Stati Uniti, Gran Bretagna e Singapore e prevede di assumere altri 100 dipendenti nel 2017.

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter