Microsoft acquista azienda israelo-americana leader in cyber-sicurezza

Microsoft acquista azienda israelo-americana leader in cyber-sicurezza. L’azienda americana ha annunciato l’intenzione di acquistare Hexadite, una società israelo-americana che sviluppa sistemi di alta tecnologia per il settore della cyber-sicurezza. Nello specifico Hexadite utilizza l’intelligenza artificiale per indagare sugli avvisi di sicurezza e rimediare automaticamente alle minacce, alleggerendo così il carico di lavoro dei tecnici per consentire un intervento più immediato invece su minacce che necessitano della loro professionalità.

In un periodo in cui gli attacchi informatici sono sempre più all’ordine del giorno, è importante avere una tecnologia che risponda celermente alle minacce.

Durante lo scorso mese di maggio, alcune fonti hanno rivelato che il gigante dell’informatica sarebbe disposto a pagare 100 milioni di dollari per Hexadite, la cui sede è a Boston ed il centro di ricerca e sviluppo in Israele.

Un’acquisizione, dunque, molto importante che evidenzia ancora una volta l’impegno di Microsoft nel voler offrire soluzioni di sicurezza sempre più complete. Ma soprattutto significa anche che la tecnologia israeliana sta per essere utilizzata in tutto il mondo da centinaia di milioni di persone come parte del portfoglio di sicurezza di Microsoft.

RetweeTech