L’app Qlone scansiona gli oggetti in 3D

L'app Qlone scansiona gli oggetti in 3D

È possibile trasformare lo smartphone in un utile e comodo scanner 3D portatile tramite l’app Qlone – 3D Scanning Solution.

Per poter funzionare, l’applicazione richiede almeno iOS 9.0 e risulta compatibile a partire da iPhone SE, iPad Mini 2 e iPad Air 2 in poi.

A ideare l’app è stata la società israeliana EyeCue Vision Technologies Ltd., che ha sede a Yokneam in Israele e sviluppa soluzioni di riconoscimento visivo originali e personalizzate per giocattoli e giochi interattivi.

Qlone è in grado di scansionare oggetti reali e trasformarli in un modello tridimensionale con una qualità veramente ottima.

Per poter scansionare l’oggetto bisogna posizionarlo su un apposito foglio che funge da base, muovere quindi il foglio con una rotazione circolare per acquisire il modello e il risultato è stato ottimo.

L’app israeliana Qlone permette di scansionare oggetti in tempo reale sfruttando la camera di iPhone, vedere l’oggetto scansionato in realtà aumentata (AR), unire più scansioni dello stesso oggetto posto in differenti posizioni per un risultato migliore.

È inoltre consentito utilizzare un set di tool per la modifica dei modelli 3D appena scansionati (texture, ridimensione, pulitura, arte), condividere i modelli con gli amici tramite Facebook, Twitter, Instagram, WhatsApp, Line, Email e SMS ma anche esportare il prodotto scansionato direttamente su diversi siti.

Per alcune funzionalità, come ad esempio un’esportazione in formato 3D è necessario effettuare degli acquisti in-app suddivisi in pacchetti, mensili, settimanali o per esportazioni.

L’app si trova su App Store ed è gratuita, ma include una sezione “in-app” in cui è possibile acquistare i formati OBJ, STL, PLY e X3D, utili in caso si vuole esportare le acquisizioni.

RetweeTech