Israeliana Check Point scopre un malware che ha infettato 250 milioni di computer

Israeliana Check Point scopre un malware che ha infettato 250 milioni di computer. L’azienda israeliana leader mondiale in cyber-sicurezza Check Point, ha scoperto un nuovo e potente malware (una tipologia di virus di internet) che ha recentemente infettato 250 milioni di computer in tutto il globo.

Chiamato Fire Ball, il malware prende il sopravvento nel browser ed essenzialmente lo trasforma in una sorta di zombie. Questo browser può reindirizzare le vittime innocenti su siti dannosi e spiarli.

Fireball ha la capacità di esecuzione di qualsiasi codice, può insinuarsi in qualsiasi download e trasformarsi in un distributore di primo piano per qualsiasi malware aggiuntivo.

I primi paesi infetti includono l’India e il Brasile, con circa 25 milioni di computer colpiti ciascuno. 16,1 milioni di computer in Messico, 13,1 milioni in Indonesia e 5,5 milioni negli Stati Uniti.

Secondo il team di ricerca di Check Point, questa operazione è gestita da Rafotech, una grande agenzia di marketing digitale con sede a Pechino, Cina. Rafotech utilizza Fireball per manipolare i browser delle vittime e trasformare i loro motori di ricerca di default e home page in motori di ricerca falsi. I falsi motori di ricerca includono pixel di tracciamento utilizzati per raccogliere informazioni private degli utenti.

Il team avverte che Fireball:

Ha la capacità di spiare le vittime ed eseguire altri malware, creando un’enorme falla di sicurezza.

Secondo gli analisti di Check Point, tra i 250 milioni di computer infetti in tutto il mondo, il 20 per cento appartengono a reti aziendali.

Per suggerimenti su come verificare se il vostro computer è infetto, per rimuovere il malware o per evitare future infezioni, si può visitare il blog di Check Point.

Fondata nel 1993 da Gil Schwed, Marius Nacht e Shlomo Kramer, Check Point è considerata una delle principali società di cyber-sicurezza al mondo che offre soluzioni che proteggono i clienti da attacchi informatici, tra cui malware e altri tipi di minacce. Check Point protegge oltre 100.000 organizzazioni in tutto il mondo.

Photo credit | CheckPoint

RetweeTech