Israele: un chip affidabile all’86% rileva il cancro dal respiro

israele-chip-affidabile-all86-rileva-il-cancro-dal-respiro

Israele: Un chip affidabile all’86% rileva cancro dal respiro. Alcuni ricercatori israeliani hanno sviluppato un chip in grado di rilevare le piccole molecole del respiro tipiche di diciassette malattie, tra cui il cancro.

Per sviluppare questo dispositivo di screening di nuova generazione i ricercatori del Technion di Haifa si sono concentrati sulla rilevazione di composti organici volatili (COV). Queste molecole si trovano nel sangue, nelle feci, nell’urina e nel respiro.

Questo dispositivo è in grado di rilevare circa 17 malattie tra cui tumori del polmone, del colon-retto, del collo, testa, ovaie, vescica, prostata, rene e stomaco ma anche Malattia di Crohn e Parkinson. Alla base di questa nuova tecnologia c’è l’utilizzo di nanoparticelle d’oro e per dare il via allo sviluppo i ricercatori hanno analizzato 2.808 campioni d’aria raccolti in 1404 persone. Confrontando tutti i risultati, sono stati in grado di identificare 17 molecole corrispondenti ad altrettante malattie. Per quanto riguarda il super-chip, il tasso di successo è pari all’86%.
nanotecnologia-israele-cancro

Nonostante siano necessarie ulteriori nuove ricerche per verificare se questa metodologia diagnostica possa essere annoverata tra le più importanti del millennio, questi risultati sono molto incoraggianti, secondo gli esperti.

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter