Israele: nuovo test diagnostico per distinguere tra infezioni batteriche e virali

Israele: Nuovo test diagnostico per distinguere tra infezioni batteriche e virali. Una startup israeliana sta prendendo di mira uno dei problemi che attanaglia la sanità mondiale: l’uso eccessivo di farmaci antibiotici.

Memed, fondata a Haifa nel 2009, ha ricevuto milioni di dollari di investimenti per il suo ImmunoXpert, ora utilizzato anche negli ospedali della UE, Svizzera e Israele per determinare rapidamente se un infezione sia batterica o virale.

Gli esperti sostengono che circa il 50% degli antibiotici generalmente prescritti, siano in realtà inutili o inappropriati. L’abuso di antibiotici porta inevitabilmente alla proliferazione di batteri-multiresistenti.

ImmunoXpert interpreta i segnali chimici del sistema immunitario del corpo e distingue con una precisione superiore al 90 per cento tra infezioni batteriche e virali. In questo modo il medico curante può prescrivere i farmaci in maniera più consapevole.

ImmunoXpert è un kit che analizza il sistema immunitario e fornisce i risultati i circa 100 minuti (la versione di seconda generazione ridurrà il tempo a 15 minuti). Interessante notare che il test non viene alterato o confuso dalla presenza di batteri innocui che non attivano il sistema immunitario. E non c’è bisogno di adeguare la tecnologia a nuove epidemie, come invece accade con i metodi diagnostici attualmente in uso, dal momento che il sistema immunitario lo fa naturalmente.

immunoexpert-kit-analisi-infezioni-batteriche-o-virali

Dopo i mercati europei, asiatici e statunitensi, Memed vuole espandersi anche in America Latina, partendo con il Brasile. Queste le parole di Eran Eden, CEO dell’Azienda:

I batteri non rispettano i confini e vogliamo raggiungere il maggior numero di posti possibile.

Il team multidisciplinare della società comprende uno staff di 30 esperti in Israele, oltre a liberi professionisti a Boston e a Washington. I kit ImmunoXpert sono realizzati nel laboratorio Memed di Haifa.

Per ulteriori informazioni, clicca qui .

RetweeTech