In Israele la fiera Agritech: ecco le startup con proposte vincenti per il 2018

In Israele la fiera Agritech ecco le startup con proposte vincenti per il 2018

Agritech Israel 2018: una delle fiere più importanti al mondo nel campo delle tecnologie agricole si è conclusa ieri presso il Centro Congressi di Tel Aviv.

Il cibo e l’agricoltura sono stati i pilatri di questa ventesima edizione della fiera internazionale della tecnologia agricola, che ha visto per tre giorni la partecipazione di oltre 50 delegazioni governative e 80 delegazioni commerciali.

Molto partecipati i due momenti principali della Fiera: AgriVest, il summit che ha messo in mostra le nuove e più promettenti startup di tecnologia avanzata di Israele, e FoodTechIL, che ha visto la presentazione delle startup all’avanguardia nel settore agricolo, alimentare e delle bevande.

Secondo i dati diffusi di recente da Start-Up Nation Central, un’organizzazione israeliana senza scopo di lucro il cui obiettivo è di facilitare grandi partnership che portino a soluzioni innovative per problemi difficili, Israele è la sede di circa 750 startup e aziende nel settore delle tecnologie alimentari e della tecnologia agricola.

Israele, la Nazione delle Startup, è famosa per aver rivoluzionato i metodi di irrigazione e la coltivazione in serra in condizioni climatiche avverse. Il paese ha anche il più alto tasso di acque reflue riutilizzate al mondo e le più avanzate tecnologie agricole per il riscaldamento dell’acqua e la produzione di elettricità.

Immersi in questa atmosfera di innovazione e tecnologia, come pubblicato da NoCamels, riportiamo l’elenco delle 12 startup israeliane nei settori alimentare e agro-tecnologico con proposte vincenti per il 2018:

Evogene, un’azienda biotecnologica che mira a migliorare le prestazioni delle colture. Insieme a Marrone Bio Innovations sta portando avanti un progetto per il controllo degli insetti. Le aziende utilizzano la genomica vegetale e la biotecnologia per creare piante resistenti ai parassiti.

ADAMA Agricultural Solutions, azienda leader nella protezione delle colture, che ha sviluppato un’innovativa miscela fungicida, CRONNOS TOV, per contrastare la ruggine di soia.

CropX, società di analisi agricola che aumenta il rendimento delle colture risparmiando acqua ed energia. Innovativa è la sua piattaforma di intelligenza del suolo, una combinazione di software di analisi agraria, che misura l’umidità del suolo, la temperatura e la conduttività elettrica e inviare tali dati al cloud, a cui è possibile accedere da qualsiasi dispositivo mobile o fisso.

Aleph Farms una società di prodotti alimentari che sta sviluppando un nuovo modo per far crescere la carne pulita. La procedura comporta il prelievo di un campione di cellule animali da una vera mucca e la loro riproduzione al di fuori dell’animale.

Yofix Probiotics yogurts, azienda che sviluppa e produce alimenti vegetali fermentati a base di prebiotici e probiotici, privi di soia e vegani.

Rootility, startup che crea metodi innovativi di riproduzione delle piante per l’aumento dei raccolti e le prestazioni agronomiche complessive, preservando allo stesso tempo la qualità delle colture. Le tecniche di riproduzione, prive di OGM, sono utilizzate per mantenere le piante sane nonostante i cambiamenti ambientali come il caldo, il freddo o le malattie trasmesse dal suolo.

Hargol FoodTech, la startup israeliana produce una polvere proteica ricavata dalle cavallette. La società afferma che i suoi prodotti sono molto nutrienti ed inoltre evidenzia che le cavallette sono sia kosher che halal.

DouxMatok, leader nella fornitura mirata di ingredienti aromatizzanti, come zucchero e sale, che consentono un consumo più sano di alimenti senza compromettere il gusto.

Taranis, piattaforma di precisione dell’agricoltura che utilizza immagini aeree, sensori di campo, immagini satellitari, previsioni del tempo e dati provenienti dall’esplorazione sul campo, per prevedere e prevenire le malattie dei raccolti.

Skyx, che ha sviluppato dei droni autonomi impiegati per innaffiare le colture. I robot sono progettati per creare un percorso che aggira alberi e fili elettrici.

Roots Sustainable Agricultural Technologies, che sta sviluppando e commercializzando tecnologie all’avanguardia nel campo dell’agricoltura, tra cui impianti che ottimizzano la temperatura nella zona delle radici delle piante e un sistema di irrigazione delle colture mediante condensazione dell’umidità aria/suolo.

Seakura, che produce alghe organiche tramite una tecnologia di acquacoltura innovativa. Le alghe vengono coltivate in vasche controllate utilizzando acqua del Mar Mediterraneo purificata. I prodotti a base di alghe di Seakura sono reperibili nei supermercati di tutto il mondo.

RetweeTech