Israele: donne alla guida del settore biomedico

Israele: Donne alla guida del settore biomedico. I settori scientifici e tecnologici sono stati a lungo dominati dagli uomini, ma nel mercato globale ci sono segnali che indicano che questo panorama potrebbe cambiare. In Israele, le donne hanno cominciato a far valere la loro influenza a tutti i livelli della fiorente industria biotecnologica del paese.

Bloomberg News ha riferito che ad esempio, in Israele le università a prevalenza maschile stanno vedendo un aumento esponenziale del numero di studenti di sesso femminile, in particolare nelle classi relative alle scienze biotecnologiche e della vita.

Commentando il numero di donne nei corsi di neurofisiologia e processi biologici, Daniella Nistenpover, una studentessa in biomedicina presso l’Università di Haifa, ha dichiarato:

Nel campo delle scienze della vita, una donna può lasciare il segno.

Tutto ciò lascia prevedere che in futuro le donne potranno dominare l’industria biotech israeliana. Le donne superano gli uomini attualmente in biologia e scienze correlate nel campo dell’istruzione superiore. E mentre i lavoratori nel settore high-tech sono prevalentemente di sesso maschile, le donne costituiscono il 60-70% dei dipendenti nel campo delle biotecnologie, secondo la società di Tel Aviv Nisha Group.

Il settore biotecnologico potrebbe essere una scelta di carriera vantaggiosa, dato l’elevato livello di finanziamento che il governo israeliano ha investito in questo settore.

Il progresso delle donne nelle posizioni esecutive e manageriali in Israele, non si limita al settore biotech. Come rivela un’indagine internazionale realizzata dall’istituto di ricerca IMD, lo Stato di Israele è al 24esimo posto su una lista di 59 nazioni sviluppate, in termini di donne che ricoprono ruoli esecutivi a livello mondiale.

Circa il 18% di tutti gli amministratori di società pubbliche in Israele sono donne e circa la metà delle posizioni manageriali di alto livello nelle principali aziende israeliane, come Gazit-Globe, Ormat, Delek, Strauss Group e Electra sono donne.

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter