Israele collaborerà nello sviluppo della nuova Tech City del Kenya

Israele collaborerà nello sviluppo della nuova Tech City del Kenya. La futura Tech City di Konza (Kenya) ha firmato un accordo con la città israeliana di Tel Aviv per un periodo di formazione tecnica sul tema delle startup.

L’accordo, firmato dalla Konza Technopolis Development Authority (KOTDA) e il comune di Tel Aviv vedrà quindi aziende keniote inviate in Israele per una altissima formazione tecnica.

Israele invierà consulenti al fine di aiutare lo sviluppo di questo nuovo polo tecnologico e verranno organizzate gare di innovazione.

Queste le parole di John Tanui, CE di KOTDA:

Loro ci sosterranno nel costruire un ecosistema dell’innovazione. Pensiamo che da loro possiamo imparare tantissimo in termini di come trasformare startup e idee in imprese redditizie.

Israele è vista come una nazione di successo. Nel corso degli ultimi tre decenni ha registrato una crescita economica stabile, guidata in parte dall’espansione del settore tecnologico. A partire dal 2014, ogni anno sono state lanciate 1.000 nuove startup, trasformando il paese in un mercato di destinazione preferita per i fondi di capitale di rischio.

RetweeTech