Israele, 3 amici e una missione: facilitare la comunicazione ai malati di SLA

Israele, 3 amici e una missione: facilitare la comunicazione ai malati di SLA. “È difficile descrivere la sensazione che provo quando vedo l’impatto che questa tecnologia ha sui pazienti”, spiega Or Retzkin, co-fondatore di EyeControl, una tecnologia indossabile che aiuta i malati di SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica), pazienti colpiti da ictus o che hanno avuto un incidente stradale, a comunicare.

Retzkin, nato in Israele, ha fondato l’azienda con amici, tutti legati a pazienti bloccati nel proprio corpo a causa di malattie terribili.

La Sclerosi Laterale Amiotrofica, ad esempio, è un raro disturbo neurologico che paralizza completamente tutti i muscoli volontari, tra cui quindi anche quelli che controllano gli occhi, portando alla paralisi.

Retzkin e il suo team sperano di migliorare la qualità della vita dei pazienti.

Tutti i co-fondatori dell’azienda hanno un qualche legame con un paziente malato. Oltre a Retzkin, Itai Kornberg ha perso un amico per una malattia neurologica, Shay Rishoni è un paziente SLA ed ha perso la nonna proprio a causa di questa malattia.

Shay Rishoni è uno dei numerosi pazienti intrappolati nel proprio corpo e che hanno bisogno di un aiuto speciale per comunicare. Tuttavia, questi dispositivi possono essere costosi e difficili da utilizzare.

Negli ultimi anni sono stati commercializzati vari sistemi informatici gestiti da diverse tecnologie per il movimenti degli occhi. Uno dei principali attori di questo mercato è la società svedese Tobii. Il movimento oculare sposta il cursore sul computer, con un fascio IR che lo segue. Queste soluzioni sono oggi relativamente costose, che vanno da migliaia di dollari per un sistema di base a decine di migliaia di dollari.

A causa di queste difficoltà, i pazienti rimangono al margine della società e chiusi dentro un corpo di cui non riescono più ad avere controllo. L’azienda, chiamata EyeControl, spera di diventare una soluzione conveniente in termini anche economici che consente di comunicare con il solo movimento degli occhi. Basata su una nuova tecnologia, EyeControl sarà una soluzione a basso costo per qualsiasi paziente affetto da SLA o da altre disabilità.

RetweeTech