Ibex sviluppa piattaforma che applica l’intelligenza artificiale alla diagnostica del cancro

Ibex intelligenza artificiale cancro

Il cancro è una delle principali cause di morte a livello globale e una delle principali sfide che l’assistenza sanitaria moderna sta affrontando.

Esistono metodologie di classificazione del cancro molto chiare e ben definite, supportate da una vasta ricerca scientifica ed esperienza sul campo. Sebbene questi metodi forniscano un grado di sicurezza, sono limitati dal fatto che sono progettati per consentire ai patologi di raggruppare una serie di manifestazioni patologiche complesse in un sistema semplificato che contiene un numero relativamente piccolo di classi.

Per migliorare il sistema di diagnosi oncologica, l’azienda israeliana Ibex con sede a Tel Aviv, ha combinato le conoscenze accumulate su intelligenza artificiale, data science, analisi delle immagini e apprendimento automatico e le ha applicate alla diagnostica del cancro.

In pratica Ibex Medical Analytics combina dati provenienti da vetrini digitalizzati e cartelle cliniche elettroniche per rivelare i modelli sottostanti ed estrarre preziose intuizioni cliniche che possono trasformare la diagnosi oncologica.

Il sistema Ibex

Il supporto decisionale di Ibex consente ai patologi di fornire una diagnosi rapida, obiettiva e accurata utilizzando una tecnologia basata sull’intelligenza artificiale all’avanguardia durante le attività di laboratorio sulle patologie.

Il sistema Ibex First Read™ analizza i casi prima della revisione del patologo umano, consentendo di dare una priorità ai vari casi in esame. I casi vengono classificati in base al loro livello di sospetto e gravità, consentendo ai patologi di semplificare il processo di lavoro e di concentrarsi prima su casi urgenti e complessi. Il risultato è una diagnosi efficiente e accurata, con tempi di risposta (TAT) significativamente ridotti e maggiore affidabilità diagnostica.

Il sistema Ibex Concurrent Read™ è una piattaforma di supporto decisionale, che facilita un flusso di lavoro diagnostico più efficiente per i patologi, indicando le aree di interesse e taggandole in base al risultato e alla valutazione. Inoltre, lo strumento di valutazione e diagnosi computerizzata aumenta ulteriormente l’efficienza e l’accuratezza.

Il sistema Ibex Second Read™ analizza i casi in parallelo con la revisione del patologo umano e identifica le discrepanze tra le diagnosi del patologo e la sua analisi. In seguito avvisa gli utenti di discrepanze con un alto valore clinico e un’alta probabilità di consentire una seconda revisione umana, delineando aree sospette e regioni di interesse. Questo migliora il processo di controllo della qualità in laboratorio e fornisce una rete di sicurezza, con conseguente riduzione dei tassi di errore diagnostici e flusso di lavoro più efficiente.

La tecnologia Ibex è utilizzata al Maccabi Healthcare Services

Il sistema SR è in uso presso il Maccabi Healthcare Services e sarà presto commercializzato anche a livello internazionale nei laboratori di patologia, con l’obiettivo di rilevare biopsie prostatiche diagnosticate erroneamente.

Oltre a supportare il patologo nel fornire una diagnosi, questi metodi possono anche migliorare la capacità di supportare categorie di classificazione e stadiazione più granulare, consentendo così una migliore prognosi della malattia, oltre a supportare potenzialmente le decisioni per un trattamento più mirato per ogni paziente.

RetweeTech