G-RO: la valigia che ricarica lo smartphone

Una nuova campagna su Kickstarter ha già prodotto risultati strabilianti con oltre mezzo milione di dollari. Si tratta del bagaglio cool del momento: ricarica tutti i dispositivi mobili mentre si è in viaggio consentendo di creare una vera e propria postazione di ricarica.

g-ro valigia intelligente

Il nuovo G-RO non è solo un bagaglio elegante, ergonomico e compatto, ma è anche intelligente: ricarica pc portatili, smartphone e tablet in movimento.

Con l’ascesa delle compagnie low cost, milioni di persone scelgono di viaggiare “leggere”, portando con sé sul velivolo solo una borsa o un bagaglio a mano. Ma non sempre è comodo perché molte valigie non sono ergonomiche e sono difficili da sollevare.

Ecco perché il modello G-RO ha già catturato l’attenzione; il bagaglio a mano dispone di grandi ruote che agevolano il trasporto su superfici difficili o terreni accidentati come ghiaia, ciottoli e marciapiedi. Il suo sistema a doppio vano massimizza lo spazio, mantiene in ordine gli indumenti senza sgualcirli.

In soli cinque giorni G-RO ha ricevuto 660.000 dollari sulla piattaforma Kickstarter, cinque volte di più di quello che il team aveva inizialmente sperato di ottenere.

Questo elegante bagaglio contiene un sistema con un carica batteria abbastanza potente da poter ricaricare uno smartphone fino a 10 volte. Dotato di porte USB ed una presa di corrente universale, può ricaricare fino a 3 dispositivi contemporaneamente durante gli spostamenti. La batteria interna può essere caricata utilizzando un cavo standard, che verrà fornito con la valigia.

I cavi USB, si trovano in fondo alla tasca della valigia. Questi cavi percorrono l'interno della borsa e consentono di ricaricare i dispositivi.

I cavi USB, si trovano in fondo alla tasca della valigia. Questi cavi percorrono l’interno della borsa e consentono di ricaricare i dispositivi.

L’idea è stata sviluppata dalla startup israeliana Travel – Light, fondata nel 2010 da Netta Shalgi e Ken Hertz.

RetweeTech