Fast Company: startup israeliane nella lista di aziende più innovative al mondo

Fast Company startup israeliane siliconwadi

Tra le 50 aziende più innovative al mondo ci sono sei startup israeliane. La classifica è stata stilata, come ogni anno, dalla rivista Fast Company.

Ad elencare chi sono le società che hanno un impatto significativo sull’industria e sulla cultura è Israel 21c. Ecco quali sono:

1. Vayyar Imaging

La startup è arrivata al seconda posto nella categoria “Middle East”. La tecnologia di imaging 3D dell’azienda viene utilizzata per auto, case intelligenti, agricoltura, robotica, medicina e altro ancora. I sensori Vayyar sono in grado di vedere attraverso i materiali, distinguere tra oggetti e persone, e di mappare gli ambienti in tempo reale. La tecnologia Vayyar può essere utile in tutto, dalla cura degli anziani ad un miglior benessere dentro casa.

2. Innoviz

Innoviz produce sistemi LiDAR intelligenti per veicoli autonomi di nuova generazione. Il LiDAR di Innoviz emette raggi laser pulsati per misurare e monitorare l’ambiente intorno all’auto. L’azienda, premiata al CES 2019 di Las Vegas, è ora integrata nei veicoli autonomi BMW che saranno lanciati entro il 2021 e sta aprendo uno stabilimento di produzione di 4.000 metri quadrati in Cina.

3. SpacePharma

L’azienda aiuta le aziende farmaceutiche a condurre test a gravità zero, un ottimo ambiente in cui i batteri crescono più velocemente e spesso più forti che sulla Terra. Uno dei minilab SpacePharma è integrato con la Stazione Spaziale Internazionale.

4. ECOncrete

La startup israeliana ha sviluppato un calcestruzzo blu-verde che aumenta il valore ecologico delle infrastrutture urbane e costiere, aumentandone la resistenza e potenziando la copertura vegetale. L’azienda ha lavorato su progetti a New York, Georgia, Florida e Londra.

5. Sight Diagnostics

Sight Diagnostics ha sviluppato una piattaforma basata sull’intelligenza artificiale per l’analisi del sangue e la diagnosi di malattie infettive. Il dispositivo OLO, attualmente in fase di sperimentazione clinica negli Stati Uniti, offre analisi complete dell’emocromo (CBC) da campioni di impronte digitali, fornendo risultati in pochi minuti. Sight produce anche un kit per il rilevamento della malaria che viene utilizzato in 25 paesi.

6. Waze

L’applicazione per il traffico sviluppata in Israele e di proprietà di Google (il centro di Ricerca e Sviluppo ha sede in Israele, mentre la sede centrale si trova nella Silicon Valley) è stata citata da Fast Company per il suo più recente lavoro con le agenzie governative locali (come l’Autorità Portuale di New York e del New Jersey) per gestire il traffico e migliorare le infrastrutture di trasporto. Fast Company è entusiasta anche del servizio di carpooling di Waze, lanciato negli Stati Uniti nel 2018, e di un nuovo sistema di allarme progettato per impedire che gli adulti lascino accidentalmente i bambini in auto.

RetweeTech