L’ex direttore della CIA investe in startup israeliana

La società di analisi marittime Windward ha annunciato due nuovi investitori: l’ex direttore della CIA David Petraeus e Dan Senor, co-autore con Saul Singer del libro Startup Nation, che racconta lo sviluppo delle startup in Israele. La società non ha reso noto gli importi di investimento.

Windward, che ha festeggiato il suo quinto compleanno, raccoglie ed analizza dati in base al traffico marittimo di tutto il mondo. I suoi clienti includono agenzie finanziarie, di sicurezza e intelligence.

Windward aveva già annunciato diversi mesi fa, l’assunzione di un altro investitore, l’ex capo di stato maggiore israeliano Gabi Ashkenazi, che ora è consulente d’azienda. Dalla sua fondazione nel 2010 la società ha raccolto circa 17.13 milioni di dollari.

In una intervista a Globes, Dan Senor spiegò di aver investito in Windward perché si tratta di un caso speciale nel panorama delle startup in Israele:

Da oltre un decennio analizzo e scrivo dell’incredibile innovazione israeliana e Windward è eccezionale. La società si è assunta una sfida globale di proporzioni enormi: portare visibilità alle attività delle navi di tutto il mondo con una reale ramificazione di ogni settore che interseca con quello marittimo. La società sta già lavorando con le agenzie di sicurezza e di intelligence di tutto il mondo e sta già iniziando a fornire dati e analisi per le notizie finanziarie e per i settori di gestione degli investimenti.

RetweeTech