Ecomotion: startup israeliane alla conferenza sul trasporto intelligente

startup israeliane Ecomotion conferenza trasporto intelligente

Più di 130 startup hanno partecipato ad Ecomotion, la conferenza annuale sul trasporto intelligente che si è tenuta a Tel Aviv.

La stragrande maggioranza degli espositori fa parte dell’industria automobilistica israeliana.

Prendendo spunto da un articolo pubblicato da Israel21c, ecco alcune startup israeliane presenti ad Ecomotion.

Arbe Robotics

Il radar 4D della società, con sede a Tel Aviv, consentirà a un’auto a guida autonoma di navigare in sicurezza. Il sistema di Arbe evidenzia oggetti fermi e in movimento in tempo reale.

Nexar

La dashcam 1080p per auto sviluppata dalla startup è sempre accesa, registrando ciò che accade intorno al veicolo. Questo la rende ideale per i sinistri assicurativi quando un’auto è coinvolta in un incidente. I filmati sono accessibili dal cloud, non è necessario utilizzare schede dati SD. Il video della dashcam di Nexar può anche essere condiviso con la polizia municipale per migliorare il traffico e individuare buche in tempo reale.

Nexar Ecomotion startup israeliane conferenza trasporto intelligente

Guardian Optical Technologies

La compagnia ha spostato la sua telecamera per auto e le sue unità di rilevamento del movimento, dal centro verso la parte anteriore del veicolo. Ciò consente a Guardian di monitorare ciò che sta facendo il conducente. La tecnologia dell’azienda monitora anche ciò che accade altrove nell’auto e determina il peso in modo ottico senza sensori aggiuntivi sul posto.

Trailze

La startup ha sviluppato un’applicazione per escursioni o per chi va in bicicletta. Trailze combina la potenza della mappatura GPS con quello che la società definisce “il più grande database al mondo di sentieri, posizioni e informazioni esterne”, creato automaticamente in parte dalle 120.000 persone che hanno scaricato l’app. Basta scegliere il livello di difficoltà che stai cercando e Trailze sceglierà un percorso per te. Attualmente su Trailze ci sono 5.000 tracce, la maggior parte in Israele, con alcune centinaia di altre disponibili in Germania, nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Trailze ora sta trovando i percorsi più veloci, più sicuri e più panoramici per i ciclisti urbani.

Autofleet

Il software di questa startup israeliana consente agli autisti di portare il loro inventario di auto a noleggio nell’economia del ride-sharing. Il software può dire agli autisti esattamente dove si trovano i loro veicoli e quando saranno disponibili per il prossimo autista – per esempio, un autista Uber o Lyft in cerca di un’auto da usare per il giorno. Autofleet chiama la sua tecnologia “vehicle-as-a-service”.

Addionics

Questa startup inglese-israeliana ha sviluppato un nuovo tipo di batteria per auto elettrica, che secondo l’azienda fornisce il doppio dell’autonomia con metà del tempo di ricarica.

StoreDot

StoreDot ha sostituito una parte della batteria – la grafite – con un proprio mix di metalloidi per accelerare i tempi di ricarica. In occasione di Ecomotion, la società ha dato la prima dimostrazione pubblica della sua tecnologia di ricarica della batteria di cinque minuti.

Parknav

Parknav utilizza l’intelligenza artificiale per predire con un’accuratezza dell’85% dove è probabile che si trovi un parcheggio sulla strada. Inoltre conosce le restrizioni di parcheggio locali (nessun parcheggio dopo le 17) e dispone di un proprio sistema di navigazione simile a Waze. L’app dell’azienda sta già lavorando in 240 città in tutto il mondo.

Parkam

La tecnologia di questa società adotta un approccio diverso per aiutare gli automobilisti a trovare parcheggio: utilizza le telecamere CCTV esistenti per individuare gli spazi liberi.

City Transformer

La startup ha realizzato un veicolo elettrico pieghevole. L’auto monoposto quando è ripiegata utilizza solo il 25% del parcheggio di un’auto normale. Può anche entrare in un parcheggio per moto.

Enroute

Enroute ha sviluppato una piattaforma di commercio personalizzata che viene installata nelle applicazioni di trasporto urbano. Il servizio consente ai passeggeri di viaggiare gratuitamente mentre fanno acquisti e interagiscono. Gli algoritmi intelligenti di Enroute creano un’esperienza di acquisto unica per i passeggeri in base ai dettagli della corsa e al profilo utente.

Silentium

Questa startup ha sviluppato “Quiet Bubbles” che riduce il rumore del veicolo per i conducenti di circa il 90%. Inoltre ha sviluppato una tecnologia unica di controllo attivo del rumore (ANC) in grado di eliminare il rumore indesiderato, ridurlo e modellarlo in modo che suoni meglio all’orecchio.

RetweeTech