Diagnosi più efficienti e accurate: da Israele arriva AIdoc

Diagnosi più efficienti e accurate: da Israele arriva AIdoc. Probabilmente siamo ancora molto lontani dalla possibilità di sostituire i medici con l’Intelligenza Artificiale. Ma esistono già dei casi in cui l’AI viene utilizzata per supportare la professione medica. Un’area già collaudata è l’imaging medico, ovvero tutte le tecniche di diagnostica che fanno uso di immagini come TAC e radiografie, dove l’intelligenza artificiale aiuta la visione e le analisi delle immagini per aiutare i radiologi e gli altri medici.

Una startup che opera in questo senso è AIdoc Medical, la cui tecnologia può individuare anomalie visive nelle scansioni mediche. La tecnologia è progettata per adattarsi al flusso di lavoro esistente di un radiologo per contribuire a rendere più efficiente il lavoro.

La soluzione è un sistema che può guardare un’area anatomica e individuare anomalie visive di alto livello, basate su ciò che il radiologo vorrebbe effettivamente vedere durante l’esame diagnostico.

Come spiega Walach, CEO della startup, la tecnologia fornisce al medico un’anteprima di ciò che è più rilevante per l’interpretazione delle analisi.

In termini di concorrenti, l’AIdoc Medical cita la IBM Watson Health, ma il modus operandi della AIdoc è diverso rispetto alla concorrenza.

L’approccio di AIdoc Medical è quello di offrire qualcosa di più semplice ma ampio.

Abbiamo capito che per fare davvero la differenza non possiamo coprire solo una o due patologie. Dobbiamo essere molto più completi rispetto a ciò che propone la concorrenza.

Un’altra società che si occupa dei medesimi sistemi è la Zebra Medical Vision, che, secondo Walach, è prevalentemente focalizzata sull’analisi retrospettiva di eventuali risultati errati.

L’AIdoc ha rielaborato gli algoritmi di apprendimento che consentono di abbinare le scansioni con i dati e le informazioni sui pazienti, per analizzare in modo più efficace i dati clinici e rilevare eventuali anomalie in un momento in cui la tempestività può salvare vite umane.

Nel frattempo, AIDoc Medical ha chiuso un giro di finanziamento di 7 milioni di dollari, guidato da partner israeliani VC TLV, con la partecipazione di precedenti investitori, tra cui Magma Ventures e Emerge. I piani prevedono di utilizzare il nuovo capitale per espandere il proprio settore di ricerca e sviluppo.

RetweeTech