Delegazione africana in visita in Israele alla scoperta delle tecnologie agricole

img_5396

Delegazione africana in visita in Israele alla scoperta delle tecnologie agricole. Funzionari agricoli provenienti da dieci paesi africani sono stati recentemente in visita in Israele per conoscere meglio il paese e le sue tecnologie agricole.  Molti dei funzionari provengono da paesi musulmani in Europa centrale e occidentale, e per molti di loro era la prima volta nel paese del “miracolo verde“.

Tra i paesi rappresentati vi erano Senegal, Sierra Leone, Togo, Liberia, Nigeria, Guinea, Costa d’Avorio, Benin, Burkina Faso e Capo Verde.

Sin dai primi giorni della fondazione dello Stato, i dirigenti israeliani hanno fatto dell’acqua una priorità assoluta e ciò ha prodotto l’invenzione di numerose tecnologie al servizio dell’agricoltura.

Israele è un grande esportatore di tecnologia agricola per il mondo in via di sviluppo, tra cui proprio l’Africa. Tra le molte tecnologie sviluppate in Israele va sicuramente annoverata l’irrigazione goccia a goccia, una tecnologia che riduce l’uso di acqua nei campi di ben il 70 per cento e la tecnologia ad osmosi inversa che permette il passaggio di acqua, bloccando le particelle di sale. Molte delle tecnologie all’avanguardia sviluppate in Israele continuano ad essere ampiamente adottata in tutto il mondo.

Il Ministro dell’Agricoltura Uri Ariel ha guidato la delegazione in visita:

Si tratta di un evento estremamente importante, soprattutto sotto il punto di vista del settore agricolo. Vedo questo incontro come una tappa importante, che permetterà di incentivare le nostre relazioni con i paesi africani.

Foto d’archivio

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter