Da Israele 3 startup per il risparmio idrico

La crisi idrica è uno dei maggiori problemi mondiali. Se poi aggiungiamo che un rapporto dell’NPR (National Public Radio) stima che circa 2,1 miliardi di litri d’acqua vengono persi ogni anno, si riesce a comprendere quanto sia grave questo problema. Israele, che da sempre combatte contro la carenza d’acqua e la desertificazione, ha fatto del risparmio idrico il proprio cavallo di battaglia.

Tre startup israeliane mirano ad affrontare proprio questo problema offrendo soluzioni per la riparazione o prevenzione delle perdite.

 Aquarius Spectrum

Con sede a Tel Aviv, Aquarius Spectrum sviluppa un sistema di software e sensori che lavorano in modo armonioso per monitorare le condutture idriche delle utenze.

I sensori comunicano con il software per avvisare le aziende di servizi idrici quando viene viene rilevata una perdita.

Il rilevamento delle perdite in tempo reale è ancora una nuova tecnologia. In precedenza, il rilevamento delle perdite era una scienza inesatta. Anche le riparazioni erano economicamente costose soprattutto perché era difficile individuare la posizione esatta della perdita.

Come spiega Jacob Maslow per il TheTimesOfIsrael, i sensori creati da Aquarius Spectrum risolvono il problema delle perdite. I sistemi di monitoraggio possono essere installati su idranti e tubi senza alcun problema. Ogni notte, i sensori effettuano misurazioni e inviano i dati a un server cloud. Il software utilizza la degli algoritmi per determinare la distanza tra la perdita e il sensore.

Una volta trovata la posizione, un esperto potrebbe utilizzare l’apparecchiatura di ispezione video per determinare la causa e la posizione esatta del problema.

Il sistema di monitoraggio dell’azienda non solo può aiutare a rilevare e correggere le perdite prima che diventino un problema serio, ma può anche localizzare la posizione del danno senza dover scavare un’intera strada.

LeaksStop

La startup israeliana LeaksStop mira a fermare le perdite nei tubi che possono causare danni costosi nel lungo periodo.

Una sorta di box viene montato sulla linea principale dell’acqua e modula la pressione idrica quando il rubinetto non è in uso.

LeaksStop è in grado di prevenire le infiltrazioni e le perdite d’acqua. Basti pensare a ciò che accade quando proprietari sono fuori per le vacanze e serve anche come un avvertimento precoce se c’è qualcosa che non va nell’impianto idraulico.

Il sistema utilizza algoritmi per modulare la pressione e rilevare potenziali perdite. Quando qualcosa non funziona, il sistema invierà un avviso tramite SMS.

LeaksStop può anche aiutare a prevenire la formazione di nuove perdite. Meno pressione sui tubi significa meno usura dell’impianto.

Curapipe

Con sede ad Ashkelon, Curapipe spera di contribuire a risolvere un problema che affligge molti sistemi idrici in tutto il paese: le perdite dai tubi.

La soluzione di Curapipe è di inviare nelle tubature dei piccoli oggetti spugnosi per pulire la rete idrica. L’approvvigionamento idrico viene sospeso per alcune ore mentre la pressione dell’acqua spinge questi oggetti all’interno del sistema.

RetweeTech