Computer e Software: 8 invenzioni che hanno cambiato il mondo

Numerosi ricercatori e scienziati israeliani lavorano quotidianamente, a livello locale oppure all’estero, per sviluppare nuove tecnologie informatiche. Numerosi esperti di settore hanno definito Tel Aviv come la nuova terra promessa per l’Information Technology.

8 invenzioni informatiche che hanno rivoluzionato il nostro rapporto con il mondo dei computer

1) Adi Shamir –  co-inventore della Crittanalisi Differenziale

Con il termine Crittanalisi differenziale si intende  una varietà di metodi di attacco crittografico per cifrare i dati non classificati sensibili. Per i meno esperti, si  intende lo studio per ottenere il significato di informazioni cifrate senza avere accesso all’informazione segreta che di norma è richiesta per effettuare questo tipo di operazioni. L’algoritmo di Adi Shamir include anche lo Shamir’s Secret Sharing, ovvero una forma di “condivisione segreta” in cui un segreto è diviso in parti donando ad un partecipante una parte del suddetto segreto. Per poter ricostruire il segreto sono necessarie tutte le parti di esso. Contare su tutti i partecipanti per poter combinare il segreto può a volte risultare difficoltoso, motivo per cui questo tipo di algoritmo viene usato quando qualsiasi delle parti sia sufficiente per ricostruire il segreto originale.

2) Lempel-Ziv-Welch – compressione senza perdita di dati

Abraham Lempel e Jacob Ziv del Technion, insieme a Terry Welch (teorico informatico americano)  hanno inventato un algoritmo universale di compressione dati che non porta alla perdita di alcuna parte dell’informazione originale durante la fase di compressione o decompressione dei dati stessi. Un esempio pratico ed universale sono i formati Zip e per ciò che riguarda le immagini, i formati GIF e PNG.

file zip

3) Babylon – software di traduzione

Babylon è un programma per computer e dizionario sviluppato dalla societa israeliana  Babylon Software Ltd, una società pubblica con sede a Or Yehuda. La società creata nel 1997 dall’imprenditore israeliano Amnon Ovadia, ha creato uno strumento utilizzato per la traduzione e la conversione di valute, misure e tempi. Il programma utilizza anche ciò che viene comunemente chiamato text-to-speech ovvero un ulteriore strumento con cui gli utenti possono ascoltare la corretta pronuncia di una parola o di un testo. Attraverso la collaborazione con Google ha acquisito un’ulteriore importanza.

4) Umoove –  gli occhi sono lo specchio del cervello

Umoove è basato su una tecnologia già conosciuta: quella dell’Eye Tracking o oculometria, che analizza la contrazione delle pupille, realizzando un tracciamento oculare che definisce l’intero percorso effettuato dall’occhio durante la visione.

5) ICQ – il primo Instant Messaging

Al giorno d’oggi abbiamo WhatsApp, Facebook Messanger e molti altri strumenti. Ma il primo inventore di un programma per computer di instant messaging è stato creato nel 1996 dalla Mirabilis, una compagnia israeliana di Tel Aviv. Si può dire che tutti gli strumenti che abbiamo oggi siano “figli” di ICQ.

icq chat israele

6) Viber – messaggi e chiamate gratis ovunque

Viber consente di inviare messaggi di testo ed effettuare chiamate gratis, tramite WiFi, agli altri utenti Viber, su qualsiasi dispositivo e rete ed in qualsiasi Paese.

7) GetTaxi – bastano pochi click e un taxi è già in arrivo

Si tratta di una applicazione che connette clienti e conducenti di taxi con un sistema GPS, consentendo agli utenti di chiamare un taxi attraverso lo smartphone. È stata inventata da Sahar Waiser e Roi More.

get taxi app

8) Waze – il navigatore più utilizzato al mondo

Un’applicazione per la navigazione e per evitare il traffico con la comunità di utenti più numerosa ed attiva al mondo. Come si evince dal sito web ufficiale, Waze è:

Un’applicazione per la navigazione e per evitare il traffico con la comunità di utenti più numerosa al mondo. Unisci le tue forze a quelle degli altri automobilisti per condividere informazioni in tempo reale sul traffico e le condizioni stradali, in questo modo, risparmierai il tempo e i soldi di tutti, ogni giorno. È stata acquistata da Google per circa 1,1 miliardi di dollari.

RetweeTech