Cannatech 2017: a Tel Aviv il congresso sull’uso medico della cannabis

cannatech-2017-a-tel-aviv-congresso-sulluso-medico-della-cannabis

Cannatech 2017: A Tel Aviv il congresso sull’uso medico della cannabis. CannaTech è un evento annuale che si tiene nel cuore della Startup Nation. Nello specifico, è un luogo che riunisce i professionisti della cannabis medica, influencer, scienziati e ricercatori, imprenditori ed agricoltori per un evento eccezionale con una singolare attenzione sulla cannabis e per tutto ciò che la circonda, perché vi sono numerose ed incredibili soluzioni che stanno trasformando questo particolare ecosistema.
Durante l’evento verranno presentate nuove ed entusiasmanti opportunità per offrire cannabis medica ai pazienti come parte della loro assistenza sanitaria convenzionale, con piattaforme uniche di ricerca integrata.

cannatech-2017

Israele è sotto i riflettori perché ormai da molto tempo spende numerose risorse ed energie su studi legati all’utilizzo della cannabis medica come supporto della medicina convenzionale. Ad esempio, secondo uno studio del Prof. Pesach Shvartzman dell’Università Ben Gurion, i consumatori di marijuana per uso medico provano effettivamente un significativo sollievo dal dolore. Questo è il primo studio sui pazienti che hanno ricevuto il permesso da parte del Ministero della Salute di Israele a ricevere un trattamento con la marijuana. Negli ultimi tempi in Israele questo tipo di terapia medica è diventata popolare ed accettata con circa 20.000 utenti registrati.

Ma non solo, il Prof. Mechoulam, dopo aver dedicato più di 50 anni della sua vita allo studio della struttura e degli effetti della cannabis, è considerato il padre della ricerca su questo tema e dirige ancora numerose ricerche presso l’Università Ebraica di Gerusalemme. Gli studi riguardano la sintesi del cannabidiolo, un composto chimico di cannabis, ed il suo potenziale utilizzo per il trattamento di diabete, dolori, infiammazioni, pressione sanguigna e malattie cardiovascolari.

In ultimo, ma solo per ordine cronologico, la Teva Pharmaceutical Industries Ltd. ha recentemente stipulato un accordo di cooperazione e marketing con la società israeliana Syqe Medical al fine di commercializzare il primo inalatore di cannabis al mondo. La cifra dell’investimento rimane top secret. Secondo l’accordo, Teva Israel sarà il distributore esclusivo in Israele di questo inalatore medico di Cannabis, mentre Syqe sarà responsabile della produzione del dispositivo e delle sue cartucce.

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter